Passa ai contenuti principali

CUCINA PUGLIESE: Totanetti ripieni

Ultimo appuntamento per la rubrica de L'Italia nel piatto prima della pausa estiva di agosto, ci rivedremo come sempre a settembre con altre puntate sempre interessanti sulla tradizione gastronomica delle regioni italiane!

L'argomento di oggi è tutto dedicato ai sapori e profumi di pesce di mare o di acqua dolce, molluschi o crostacei, un tema a dire il vero poco trattato ma che io adoro e che sicuramente entusiasmerà anche voi!

Avevo già postato le seppie ripiene, un piatto tipico e tradizionale barese, oggi vi propongo la versione con i totani, ne è uscito fuori un piatto davvero saporito, direi anche veloce ed economico visto che con il sugo si possono benissimo condire spaghetti o linguine , insomma ...un'unica ricetta per un ottimo primo e secondo... e che vogliamo di più!!! Abbiamo anche  il profumo del mare a tavola!

Auguro a tutti voi una buona estate e tanto relax!

Un abbraccio MILENA

























Ingredienti:

1,300 kg di totani
1 l. di salsa di pomodoro
olio evo q.b.
1 cipolla
sale
prezzemolo
vino bianco q.b.
peperoncino (a piacere)

per il ripieno:

3 uova
formaggio pecorino grattugiato
qualche cucchiaio di pangrattato
un pizzico di sale e pepe
prezzemolo
qualche cucchiaio di sugo

Procedimento:

Pulire i totani eliminando le interiora dalla sacca, gli occhi e la bocca, lavare sotto acqua corrente e mettere a scolare. tagliuzzare qualche tentacolo e mettere da parte.
Nel frattempo preparare il sugo facendo soffriggere in una pentola la cipolla nell'olio evo, aggiungere i tentacoli tagliuzzati, sfumare con il vino bianco e poi aggiungere la salsa di pomodoro, peperoncino ed un po di prezzemolo tritato e far cuocere.
Preparare il ripieno con le uova, formaggio, pangrattato, un pizzico di pepe e sale e qualche cucchiaio di sugo ( il ripieno dovrà essere abbastanza morbido), riempire i totani ed immergerli nel sugo e portare a cottura.
Con il sugo si potranno condire delle linguine o spaghetti per un ottimo primo piatto e servire i totani ripieni come secondo.


Andiamo ora curiosare nelle cucine delle altre regioni partecipanti:

Lombardia. Risotto con le tinche http://www.kucinadikiara.it/2016/07...
Friuli Venezia Giulia. BORETO ALLA GRADESE http://ilpiccoloartusi.weebly.com/f...
Liguria. Guazzetto di acciughe http://arbanelladibasilico.blogspot.com/...
Emilia Romagna. Brodetto di pesce alla romagnola http://zibaldoneculinario.blogspot.com/...
Toscana. Sburrita di baccalà http://acquacottaf.blogspot.com/201...
Umbria. Trota al prosciutto http://www.dueamicheincucina.ifood.it/...
Abruzzo. Filetti di sgombro al limone http://ilmondodibetty.it/filetti-di-sgombro-al-limone/
Campania.
Calabria. Sarde ripiene http://ilmondodirina.blogspot.com/2...
Sardegna. Lorighittas arselle e bottarga/ Frittelle di Bianchetti http://dolcitentazionidautore.blogspot.com/...


















Commenti

  1. CHE FORTUNA AD AVERE IL PESCE FRESCO!!!MIA SUOCERA LI FA SPESSO, SONO BUONISSIMI!!!BRAVISSIMA!!!TRA UN PO' VENGO IN PUGLIA, MAGARI CI VEDIAMO, CHE DICI???BACI SABRY

    RispondiElimina
  2. Un piatto molto invitante, di quelli che richiedono la scarpetta :)
    Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. Che buoni Milena, anche noi li facciamo e per la verità li cucino spesso con ripieni alternativi che mi invento lì per lì! Sempre buonissimi, un bacione

    RispondiElimina
  4. Tu non ti smentisci mai e la tua terra non si smentisce mai! Sempre grande Mile, mi rendete sempre orgogliosissima di essere una di voi! Bacio

    RispondiElimina
  5. li adoro!
    Comunque volevo dirti che ho ripreso a scrivere sul blog, mi farebbe piacere se tu venissi a vedere cosa ho fatto in questi due mesi!
    Luisa

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Merluzzo in brodetto

Ciao a tutte carissime amiche...! Stamattina qui ...diluvio e temporali...beh....mi sa che la primavera ce la scorderemo...arriveremo all'improvviso in piena estate....siiiiii!!!  e questo cimurro e tosse che mi perseguita ancora, anche se oggi va meglio!!! vabbè resisteremo! Oggi sono contenta perchè ho dato un piccolissimo contributo per una grandissima causa...finalmente mi è arrivato il bellissimo libro di ricette...I-Kitchen, che avevo prenotato qui , scritto da tanti di voi blogger...e a cura della grande Patrizia Bosso, che con tanto amore....pazienza e solidarità ha dedicato ai bimbi e ai ragazzi della Gulliver di Rocchetta Vara, una casa famiglia distrutta da questa tragedia! Ricordate? ...Il 25 ottobre 2011 una pioggia violenta e interminabile flagella l'estremo Levante della Riviera Ligure.Una valanga di acqua e fango si abbatte anche sulla valle di Vara, travolgendo tutto, portando via con sè vite umane, distruggendo abitazioni, inghiottendo oggetti, ricordi, si

La Faldacchea di Turi

In Puglia , l'organizzazione del  matrimonio è ancora, per la maggior parte delle coppie, un rito al quale fa sempre piacere dedicarsi!  Imprescindibile per il giorno più bello, il giorno del " Si, lo voglio "! "Paese che vai...usanze che trovi", e questo detto vale anche per la cerimonia dei matrimoni pugliesi, piccoli dettagli e piccole tradizioni che si differenziano da paese a paese e che si tramandano da generazioni!  La promessa di matrimonio, l'abito  della sposa che in alcuni paesi viene donato dalla suocera, mentre la mamma della sposa regala la camicia con eventuali bottoni gemelli al futuro sposo, e poi scegliere le partecipazioni e gli inviti per la chiesa e il ricevimento, gli addobbi floreali, la scelta dei testimoni, le fedi, la location per la festa, le bomboniere, la musica, i pranzi e le cene (spesso interminabili) con il cibo che circola attorno al rituale e con la cucina tipica pugliese che la fa da padrona!  Oggi la Puglia

Zuppa di pesce in bianco (Ciambotto in bianco)

Buon anno! Da oggi riparte la rubrica de L'Italia nel piatto che per questo appuntamento di gennaio ha pensato ad un tema ideale per questo periodo. Durante le feste di Natale e Capodanno, fra aperitivi, pranzi e cene, si sa, ne approfittiamo per fare grandi scorpacciate delle delizie tipiche delle feste, ma ora è giunto il momento di dedicarci a piatti più leggeri per una maggiore assimilazione del cibo e per farci sentire più in forma. Il  tema di oggi è appunto: " Zuppe e minestre...dopo le feste ", piatti leggeri e poco dispendiosi della cucina di tutti i giorni! Un piatto leggero per eccellenza è la " zuppa di pesce in bianco ", un piatto saporito che ci