Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2015

CUCINA PUGLIESE: Le cecuère salvàgge cu bbrote

Per l'appuntamento di oggi de "L'Italia nel piatto", il nostro gruppo vi propone piatti a base di Zuppe o Verdure, ideali da gustare in questo periodo.

Qui da me potrete assaporare un piatto tipico "Le cecuère salvàgge cu bbrote" ovvero "Le cicorielle selvatiche con il brodo" un piatto povero ma che vi assicuro ...è una coccola!

Le cicorielle selvatiche hanno un gusto piuttosto amarognolo che a me piace parecchio, forse non tutti gradiscono, ma mitigato dal sapore più delicato del brodo, ne fa un ottimo e salutare piatto.
Questa verdura cresce spontanea quasi dappertutto in Puglia e la si può trovare in quasi tutto il periodo dell'anno.
La gastronomia pugliese è ricca di piatti a base di cicorie, il tradizionalissimo piatto di "cicorie e fave", un tempo il cibo dei contadini, oggi ormai la fa da padrona sulle nostre tavole e nei ristoranti tipici alla moda!

Caratteristiche principali di questa verdura sono le sue proprietà terapeutic…

CUCINA PUGLIESE: A Farnedd

Siamo entrati ormai nel clima festoso di Carnevale e noi del gruppo de "L'Italia nel piatto" oggi  vi proponiamo  tutta una serie di ricette dolci o salate tipiche del Carnevale!

Nella mia cucina trovate dei dolcetti a base di "Farnedd" o "Farinella" prodotto tipico di Putignano, bella cittadina posta su tre colli e famosissima per il suo Carnevale, il più antico d'Europa,  pare sia anche il più lungo visto che inizia il 26 dicembre.

Durante il 1300 ci furono violente invasioni Saracene che portarono terrore e morte fra la gente di Putignano e fu durante una di queste che alla popolazione venne una brillante idea, si cosparsero tutto il corpo con una polvere color nocciola mostrandosi agli invasori come mostri! I saraceni, spaventati e pensando che gli abitanti del paese fossero stati colti da una strana e grave malattia contagiosa, fuggirono via! Putignano fu salva!
Quella polvere misteriosa non era altro che la Farinella (a farnedd), uno sfarina…