lunedì 2 ottobre 2017

CUCINA PUGLIESE: Ceci neri con peperoni fritti

Con l'arrivo dell'autunno e dei primi freddi si sente il bisogno di piatti caldi e sostanziosi ed oggi, noi della rubrica L'Italia nel piatto vi proponiamo ricette tipiche regionali a base di LEGUMI!

 Per la Puglia propongo un piatto tipico del mio paese: Ceci neri con peperoni, un piatto che spesso preparava mia madre e mia nonna.


I ceci neri  sono dei legumi insoliti ma tanto gustosi, tipici nella zona della Murgia carsica barese, a sud est di Bari ed in particolare la zona che comprende i comuni di Acquaviva delle Fonti, Cassano delle Murge e Santeramo in Colle. Un legume per la cucina povera e che i contadini piantavano per il loro sostentamento. 
Oggi questo legume è stato rivalutato tanto da diventare Presidio Slow Food e tutelato con il marchio Prodotti di Qualità di Puglia.

Il cece nero si raccoglie ad agosto ed essiccato e si trova tutto l'anno. L'aspetto è diverso dal comune cece, è più piccolo, scuro e più duro, la buccia è rugosa e irregolare e proprio per la consistenza della buccia ha bisogno di molte ore di ammollo e di una cottura di circa 2 ore, in compenso però è molto gustoso e saporito. Tanto ricchi di vitamine e minerali che pare in passato fossero consigliati alle donne in gravidanza. 

I ceci neri sostituiscono degnamente i ceci bianchi in cucina e trovano posto in svariate ricette, con la pasta, con insalate, con il pesce, in zuppa ecc. 















Ingredienti:

Per i ceci neri:

300 g. di ceci neri
1 spicchio di aglio
1 foglia di alloro
1 gambo di sedano
olio evo
sale

Per i peperoni:

200 g. di peperoni verdi
200 g. di pomodorini ciliegia
1 spicchio di aglio
peperoncino (a piacere)
olio evo
sale

Procedimento:

Lavare i ceci ed eliminare eventuali impurità, mettere a bagno in una coppa con un mezzo cucchiaino di bicarbonato per un giorno.
Poi eliminare l'acqua, passarli velocemente sotto l'acqua corrente e metterli a cuocere in un tegame, meglio se è di coccio, coperti di acqua e con lo spicchio di aglio, il gambo di sedano, la foglia di alloro e olio evo. Far cuocere a fiamma bassa, in circa 1 ora e mezza, massimo 2 ore, saranno belli cotti, poco prima della fine cottura salare.
Nel frattempo preparare i peperoni, che saranno lasciati interi, facendoli soffriggere in un tegame con l'olio evo e lo spicchio di aglio, poi aggiungere i pomodorini tagliuzzati, peperoncino e sale e portare a cottura.

Impiattare i ceci neri aggiungendo qualche peperone verde con il sughetto e accompagnati da pane tostato.

Andiamo ora a scoprire le gustose ricette delle altre regioni:

Lombardia: Insalata di nervetti (nervitt in insalàda) http://www.kucinadikiara.it/2017/10...
Emilia Romagna: Maltagliati con i fagioli https://zibaldoneculinario.blogspot.com/...
Toscana: Fagioli al fiasco https://acquacottaf.blogspot.com/20...
Umbria: Lenticchie di Colfiorito e salsicce https://www.dueamicheincucina.it/20...
Lazio: Pasta e fagioli con le cotiche http://www.silviaferrante.com/2017/...

Abruzzo: Minestra di lenticchie e scarola http://ilmondodibetty.it/minestra-lenticchie-e-scarola/
Puglia: Ceci neri con peperoni fritti https://breakfastdadonaflor.blogspot.com/...
Sicilia: Favetta cu'i Guidi e Pani Caliatu http://www.profumodisicilia.net/201...
Sardegna: Fagioli alla Gallurese https://dolcitentazionidautore.blogspot.com/...

Le intorchiate

Un tema dolce e prezioso per questo appuntamento di dicembre de L'Italia nel piatto: Dolcetti e biscotti preziosi! Preziosi perchè sono...