Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2011

Ferri di cavallo

Ingredienti: 250 g. di farina 75 g. di zucchero 150 g. di burro 1 uovo cioccolato da copertura q.b. Procedimento: Impastare bene farina, zucchero, burro morbido e uovo, fare con l'impasto le forme di ferri di cavallo e adagiare su una teglia da forno. Infornare a temperatura media 160°/170° . Nel fratempo sciogliere il cioccolato da copertura a bagno maria . Sfornate i ferri di cavallo senza farli colorire troppo  e farli raffreddare. Immergete i ferri di cavallo per metà nel cioccolato da copertura e poggiateli su carta da forno o pellicola per poterli staccare bene quando il cioccolato si asciuga. Sono ottimi con il the e per ogni occasione!

Tiella di riso carciofi e patate

 Ingredienti: 300 g. di riso giallo (che non scuoce ) 10 carciofi a fettine 2 o 3 patate 1 spicchio di aglio 1 cipolla prezzemolo 5 o 6 pomodorini grana o pecorino grattuggiato un pò di pepe olio di oliva extra vergine un po di sale Procedimento: Nella tiella mettete prima abbondante olio, aglio cipolla e prezzemolo tritati  e 1 strato di patate a fette e formaggio grattuggiato, poi ancora un filo di olio, poi 1 strato di carciofi , poi 1 strato di riso, ancora carciofi e per ultimo 1 strato di patate.Su ogni strato stessi condimenti. Coprire di acqua, salare e infornare fino a che sono cotte le patate Le nostre campagne sono ricche di piante di carciofi...noi li cuciniamo in tanti modi: fritti (ottimi...li adoro), ripieni al sugo, ripieni e cotti in forno con patate ecc.ecc. In seguito vi mostrerò altre ricette con carciofi. Buon pranzo!!!

Baci Baci Baci...da zia Teresa

Ingredienti: 500 g. di nocciole sbucciate e tritate 100 g. di nocciole intere 400 g. di nutella 2 - 3 cucchiai di cacao amaro ( se l'impasto dovesse risultate molto morbido) 500 g. di cioccolato da copertura Procedimento: Impastare le nocciole tritate, la nutella e il cacao e far riposare per un po' l'impasto in frigo per farlo indurire. Poi bagnate un po le mani e fate tante palline con l'impasto di nocciole, poi sciogliete pochissimo cioccolato, bagnate appena ciascuna nocciola e poggiatele su ogni pallina per farle rimanere ferme. Sciogliere poi il resto del cioccolato e calare man mano tutti i baci. Sistemateli  nei pirottini mettendo prima una goccia di cioccolato per far aderire i baci oppure adagiateli direttamente su carta da forno finchè si asciugano. E  voilà....ecco i Baci!!! Ricetta di Teresa...grande maestra di dolci!

Torta di compleanno natalizia

                     Ingredienti Pan di Spagna :                      (ottima ricetta della cognatina Maria!) 4 uova                                                           200 g. di farina                                           200 g. di zucchero                                      1 bustin a di li evito Pan degli Angeli                                                                             Ingredienti crema al cioccolato:                                                                      0,500 l. di latte 60 g. di cacao amaro 50 g. di cioccolato fontente fuso 100 g. di zucchero 2 tuorli 50 g. di farina Procedimento Pan di Spagna : Sbattere benissimo i tuorli d'uovo con 2 cucchiai di acqua calda, aggiungere lo zucchero e frullare ancora , poi a cucchiaiate aggiungere la farina e continuare a frullare fino a quando diventa una bella crema spumosa. A parte montate  bene a neve gli albumi che avrete tenuto da parte con un pizzichino di sale e agg

Astice e linguine

Ingredienti. 1 astice per 2 persone o a persona (mio figlio ne mangerebbe almeno 2 o 3) pomodorini aglio prezzemolo olio di oliva extravergine q.b. un po di peperoncino ( se gradite) linguine Procedimento: Tagliare l'astice nel  senso della lunghezza e spezzate le chele che terrete da parte, (non è tanto facile quando sono vive, ma con gli attrezzi giusti...ne vale la pena!). Fate un soffritto di aglio in un tegame abbastanza capiente e calate l'astice, qualche pomodorino tagliato a pezzi e un po di peperoncino se gradite. Fate cuocere per 5 o 10 minuti...la carne è tenerissima... e tiratele fuori dal tegame. Nel frattempo mettete l'acqua per lessare le linguine e quando bolle versate prima le chele che avevate messo da parte prima ( questo passaggio l'ho visto fare una sera a casa mia dall'amico chef Gianvito), dopo qualche minuto calate le linguine, che prenderanno ancora di più il sapore di mare, tiratele al dente , scolate e fate saltare  per