Passa ai contenuti principali

CUCINA REGIONALE PUGLIESE: Liquore di Lime

Buongiornooooo e ben ritrovati  a tutti carissimi!!!
E allora...la pausa estiva del mio blog è terminata...anche se qui da noi l'estate continua con giornate ancora di sole...di  mare e di pescate....insomma  Settembre  per me è il mese ideale per godere piacevolmente e con tranquillità il mare non affolato e con una bella temperatura mite ..!!!
Oh ma quanto mi siete mancati però...!!! Come sono andate le vostre vacanze, tutto bene?
Oggi riprendiamo alla grande con la consueta rubrica Regionale, che ora pubblicheremo a Lunedì alterni e sono felice di dare un caloroso BENVENUTO alla nostra Cinzia del blog L'Appetito Vien Mangiando...un'altra bella regione si aggiunge: la Valle D'Aosta  !
Un saluto speciale a Babi e Renata...pronte a riprendere la guida di questa avventura? Ma certo che siiiiiiii...e a tutte le compagne di viaggio....si riparteeeee!!!! 
Questa settimana ci siamo tutte tranne Carla di Un'arbanella di basilico....goditi la vacanza che noi ti aspettiamo al tuo ritorno!!!
Il tema di questa settimana è: Liquori


E voi tutti siete pronti a gustare le nostre preparazioni ...un goccino però...senza ubriacarvi...???

CALABRIA:   Liquore alla liquirizia di Rosa ed Io (http://rosaantonino.blogspot.it/ )
CAMPANIA:  Nocillo di Le Ricette di Tina (http://blog.giallozafferano.it/ricetteditinCa/ )
SICILIA: Crema di Limoncello di Cucina che ti Passa (http://www.cucinachetipassa.info/)
TOSCANA: Alkermes di Non Solo Piccante (http://www.nonsolopiccante.it/)
LOMBARDIA: il Bombardino   di L’Angolo Cottura di Babi (www.langolocottura.it)
VENETO: Grappe e Bussolà  di Semplicemente Buono (www.semplicebuono.blogspot.com/)
FRIULI VENEZIA GIULIA: Liquore di Terrano di Nuvole di Farina (http://nuvoledifarina.blogspot.com/)
PIEMONTE:   Genepì di La Casa di Artù(http://lacasadi-artu.blogspot.com/)
EMILIA ROMAGNA:   Nocino  di Zibaldone Culinario (http://zibaldoneculinario.blogspot.com/)
TRENTINO ALTO ADIGE: Liquore alle fragoline dei boschi trentini    di A Fiamma Dolce  (http://afiammadolce.blogspot.it/)
PUGLIA:Liquore di Lime  di Breakfast da Donaflor (http://breakfastdadonaflor.blogspot.it/)
LAZIO:  Ciambelline alla Sambuca di Chez Entity (http://elly-chezentity.blogspot.it/)
UMBRIA: Barcarola di 2 Amiche in Cucina (http://amichecucina.blogspot.it/)   
MARCHE: Liquore al caffè di La Creatività e i suoi Colori (http://lacreativitaeisuoicolori.blogspot.it)
ABRUZZO: Ratafia Abruzzese  di In Cucina da Eva (http://blog.giallozafferano.it/incucinadaeva/ )
VALLE D’AOSTA:    Ebolabo, liquore di Achillea Moscata di L’Appetito Vien Mangiando  (http://cinzia-lappetitovienmangiando.blogspot.it/)

Il mio liquore:
Liquore di Lime

Il mio liquore??? Ma che dico...di mio marito...eh si è lui l'addetto alla preparazione dei vari liquori!!!
Il lime è un agrume che fa parte della famiglia dei limoni...ma   ha un sapore dolce e più aromatico,  si raccoglie quando è ancora verde perchè a quello stadio ha il massimo del sapore.
Da noi ci sono case antiche che hanno spesso un giardinetto nascosto all'interno con alberi soprattutto di limoni e  qualcuno di lime. Un'amica ci regala annualmente dei lime che crescono spontanei nel suo giardino... ed ecco che mio marito... si diletta a prepapare appunto il liquore! Servito ghiacciato...sostituisce benissimo il limoncello a fine pasto!!!








Ingredienti:

4 lime
1/2 l. di alcool
1/2 l: di acqua
350 g. di zucchero

Procedimento:

Lavare e tagliare sottilmente la buccia dei lime (senza la parte bianca) e mettere in un bocaccio ermetico con l'alcool per 3 giorni.
Poi bollire in un tegame l'acqua con lo zucchero  e far raffreddare.
Aggiungere  l'alcool con le bucce di lime nel tegame e coprire con coperchio, dopo 5 minuti circa filtrare, versare in bottiglia e mettere in frezeer.

Commenti

  1. bravo il maritino.......deve essere buono questo liquorino, vero ?!

    RispondiElimina
  2. Che bello ritrovare te!!!!!!!!!!!!!!!!
    UN GRANDE BACIO MIA BELLA PUGLIESE
    E che bello tornare a leggerti e riprendere la nostra rubrica
    Adoro il lime!!!!!!E il liquore deve essere meraviglioso
    Ti abbraccio forte
    e ancora un bacio daiiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  3. ciaooo conosco il lime e mi piace tanto,immagino il sapore di questo liquore!Complimenti!

    RispondiElimina
  4. ma che spettacolo! bravo il marito!! complimenti! magari ci insegna qualcosa!

    RispondiElimina
  5. Ah però il maritino.....che bella preparazione, adoro il profumo del lime, e credo che mi berrei volentieri un bel bicchierino per onorare la tua presentazione.

    Sto facendo il giro da tutte le regioni....inizio ad essere brilla!!

    ps. bellissimi i tuoi bicchierini!

    RispondiElimina
  6. Che squisita ricetta!! Liquore da provare e complimenti a tuo marito;-). Grazie mille per l accoglienza, sono davvero contenta di fare parte di questa splendida rubrica. Bellissime le foto, un abbraccio grande

    RispondiElimina
  7. Bentornata tesoro e complimenti a tuo marito per il meraviglioso liquore che prepara!!
    una vera goduria che mi sa che devo davvero provare! fortuna che da te c'è ancora il sole, qua piove a tratti :(
    bravissimi entrambi!!
    bacioniiiii

    RispondiElimina
  8. ciao, complimenti a tuo marito, immagino quanto sia buono bello ghiacciato, baci

    RispondiElimina
  9. Questo liquore deve avere un incredibile profumo, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  10. E dopo il liquore alle fragoline di Yrma eccomi qui a gustare anche la tua deliziosa e profumatissima proposta!!Bacioni,imma

    RispondiElimina
  11. Beata te che puoi goderti il clima mite di questo inizio di settembre... qui per il momento abbiamo visto solo acqua, ma non quella del mare... quella che cade copiosa dal cielo. Ma da giovedì dovrebbero tornare giornate luminose e soleggiate con temperature calde ma non afose. un vero paradiso...!! :-)
    Deve essere squisito questo liquore al lime!!! Dall'aspetto sembra assomigliare tantissimo al limoncello.
    E' bellissimo con quel suo colore giallo canarino... mette allegria solo a vederlo, chissà se ne bevessi qualche goccetto... :-)
    Un abbraccio grande grande.

    RispondiElimina
  12. Qui si va di esotico... un bicchierino sarebbe stato perfetto dopo la cena di ieri sera a base di pesce!!

    RispondiElimina
  13. bentornata!!! e che idea particolare il lime!

    RispondiElimina
  14. Non sapevo che in Puglia esistesse un liquore così buono...segnato per farlo ciaoooo

    RispondiElimina
  15. Eh mia cara, io e te ci siamo prese le stesse "pause" ma..siamo tornate e tu alla stragrande con questo profumatissimo liquore!!!!!benritrovata amica mia!!!!!!Mi sei mancata ed è un vero piacere tornare a leggere dei tuoi piccoli grandi capolavori, UN ABBRACCIO GRANDE!!!

    RispondiElimina
  16. Bentornata tra noi!!!
    E che rientro con questo buonissimo liquore!!!
    Deve essere profumatissimo!!!
    Un abbraccio e a presto Carmen

    RispondiElimina
  17. ho letto questa ricetta stamani, ma non ho commentato sbito perchè per prima cosa ho segnato le dosi e per seconda cosa sono scesa a prendere i lime e per terza...sono partita nella produzione. Un ottimissima ricetta, un bacione

    RispondiElimina
  18. Bentornata Dona!!! E' un piacere riaverti tra noi ed è un piacere leggere la ricetta di questo limettino preparato da tuo marito. Come dice Stefania fa venire voglia di farlo immediatamente... lei lo ha proprio detto e fatto! Io dall'ufficio sarei un po' troppo impreparata. Lo immagino dopo cena con un bel po' di ghiaccio! Decisamente da provare... Lasciamene un goccetto!! Un abbraccio. E a presto!

    RispondiElimina
  19. Bentornata cara e grazie mille per questa ricetta che ha tutto il sapore delle belle giornate di sole della vostra splendida Puglia! Qui purtroppo sembra sia tornato l'inverno, speriamo migliori! Vado a cercare i lime, anche se immagino che i vostri abbiano tutto un altro sapore!! Baci e buona serata, Babi

    RispondiElimina
  20. Quesat volta i complimenti vanno tutti al tuo fantistico maritino che si è prodigato in questa realizzazione! Un abbraccio e bentornata comunque anche a te!!! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  21. Che bello ritrovarci vero? La tua ricetta mi intriga i lime sono così profumati....complimenti a tuo marito, davvero speciale se produce dei liquorini così... bacioni!

    RispondiElimina
  22. Complimenti al tuo maritino allora, questo liquore deve essere davvero speciale! Ciao Ely

    RispondiElimina
  23. Che bravo marito: da invidia!!!! Come il suo liquorino che sarebbe ottimale dopo la mia cena a base di pesce! Complimenti per la ricetta

    RispondiElimina
  24. Ciao cara bentornata:) mi sei mancata!!!!
    E allora brindo al tuo ritorno con questo fresco liquore:)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  25. Complimenti a tuo marito. Bentornata!

    RispondiElimina
  26. Bentornata!!!
    Il lime mi piace tantissimo, ha un gusto così particolare.....sicuramente questo liquore è buonissimo, complimenti al marito!!!
    Baci

    RispondiElimina
  27. ciao carissima, bentornata
    settembre è il periodo più bello per il mare e oggi ti invidio molto perchè qui al nord è già iniziata la scuola e fa freddo :(((
    mmmhhh che buono il limoncello e che bravo tuo marito.
    un bacione

    RispondiElimina
  28. non ho mai provato con il lime ma mi incuriosisce perchè è bello forte e persistente come aroma mi piace molto, grazie

    RispondiElimina
  29. che buono!!!dal gusto molto particolare...e ben fatto dal tuo maritino!!!!complimenti a Lui!!!!un bacio

    RispondiElimina
  30. Che bell'idea col lime! Mai provato.
    Ottimo,e bentornata! :D
    Buona giornata.
    Inco.

    RispondiElimina
  31. ce anche lime comprate al supermecato.grazie.iao a tutti vorrei sapere se si possono utilizzar

    RispondiElimina
  32. ciao a tutti vorrei sapere se si possono utilizzare lime comprate al supermercato.grazie!

    RispondiElimina
  33. Ma si può bere subito dopo i tre giorni

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Merluzzo in brodetto

Ciao a tutte carissime amiche...!
Stamattina qui ...diluvio e temporali...beh....mi sa che la primavera ce la scorderemo...arriveremo all'improvviso in piena estate....siiiiii!!!  e questo cimurro e tosse che mi perseguita ancora, anche se oggi va meglio!!! vabbè resisteremo!
Oggi sono contenta perchè ho dato un piccolissimo contributo per una grandissima causa...finalmente mi è arrivato il bellissimo libro di ricette...I-Kitchen, che avevo prenotato qui, scritto da tanti di voi blogger...e a cura della grande Patrizia Bosso, che con tanto amore....pazienza e solidarità ha dedicato ai bimbi e ai ragazzi della Gulliver di Rocchetta Vara, una casa famiglia distrutta da questa tragedia!
Ricordate?
...Il 25 ottobre 2011 una pioggia violenta e interminabile flagella l'estremo Levante della Riviera Ligure.Una valanga di acqua e fango si abbatte anche sulla valle di Vara, travolgendo tutto, portando via con sè vite umane, distruggendo abitazioni, inghiottendo oggetti, ricordi, sicure…

Spaghetti con sughetto di Pelose...!

Buona serata a tutti!
Oggi un piatto tipico di mare...spaghetti con sughetto di "Pelose",  eh si...qui nella zona di Bari chiamiamo proprio così quei granchi un pò più grandi e con gli arti e le chele ricoperte di setole pelose e di colore scuro! E' molto facile trovare le pelose sulle nostre coste, ma la loro tana è solitamente una grossa buca nella roccia sott'acqua.  Da non confondere con i semplici granchi, più piccoli e di colore verdastro e che...se per caso vi trovate sdraiati sul bagnasciuga di uno scoglio li vedrete aggirarsi tranquillamente! La Pelosa si nutre di polpi...ma è anche la loro preda!
Beh...noi ci pappiamo alla grande tutti e due!
Non so se sapete della nostra passione per la pesca di polpi...e allora un giorno un cugino di mio marito ci ha fatto cosa graditissima regalandoci una bella vaschetta di Pelose vive per poter andare a pescare polpi! Ma erano davvero tanti...e allora perchè non fare un bel sughetto con qualche Pelosa?  Detto ...fatto!!…

CUCINA PUGLIESE: Piselli e carciofi ripieni

L'appuntamento di oggi della rubrica L'Italia nel piatto è tutto dedicato ai prodotti e ricette primaverili, piatti leggeri, freschi e genuini.

La Puglia...terra di carciofi ma, anche piselli, fave, fagioli, lenticchie, ceci, sono prodotti di colture di antica  tradizione agricola pugliese.
La mia proposta è un piatto tipico barese, Carciofi ripieni con i piselli freschi, un binomio perfetto che unisce il sapore un po' amarognolo dei carciofi al gusto dolciastro dei piselli, insomma ne nasce un piatto davvero squisito, sano e nutriente.
I piselli freschi insieme alle fave fresche, in questo periodo dominano le nostre tavole, ne facciamo scorte soprattutto di piselli che raccolti e puliti, vengono surgelati per poi gustarne a piacere in svariate preparazioni!
Andiamo allora a vedere la ricetta!

Un abbraccio MILENA











Ingredienti:

6 carciofi
1/2 kg. di piselli freschi
1 cipolla
olio evo
sale e pepe
1 limone

per il ripieno:

2 uova
formaggio pecorino grattugiato
poco pane raffermo
prezzemolo