Passa ai contenuti principali

Salsiccia a punta di coltello con funghi cardoncelli


Il tema della puntata di oggi della rubrica L'Italia nel piatto è dedicato alla carne di maiale e salumi tipici.

Per la Puglia propongo un piatto a base di salsiccia a punta di coltello con funghi cardoncelli della Murgia.

La salsiccia a punta di coltello è un insaccato di antiche tradizioni che si ottiene da pezzi pregiati di carne di maiale, si prepara con carni magre, spalla e prosciutto e con l'aggiunta di lardo sempre di maiale, le carni vengono appunto tagliate a punta di coltello e mescolate fra loro ed insaporite con sale vino bianco e finocchietto selvatico e peperoncino. Buonissima sia fresca che secca.
















Ingredienti:

1/2 kg. di salsicce a punta di coltello
1/2 kg. di funghi cardoncelli
1 spicchio di aglio
olio evo q.b.
vino bianco
peperoncino
sale fino
prezzemolo

Procedimento:

Pulire bene i funghi (andrebbero spazzolati accuratamente per eliminare residui di terreno ma io preferisco anche passarli velocemente sotto l'acqua corrente) e affettarli.
In una padella con l'olio mettere ad imbiondire l'aglio con il peperoncino, aggiungere poi i funghi, dopo circa 10 minuti aggiungere anche le salsicce intere o tagliate a grossi pezzi, far rosolare, sfumare con poco vino bianco, poi aggiustare di sale ed una spolverata di prezzemolo tritato, coprire e cuocere per una mezz'ora circa, eventualmente lasciare asciugare un po' il sughetto.




Andiamo insieme a scoprire cosa bolle nelle cucine delle altre regioni partecipanti:


Friuli-Venezia Giulia: Salàm tal asêt http://ilpiccoloartusi.weebly.com/f...
Veneto: salame ai ferri con raperonzoli http://www.ilfiordicappero.com/2017...

Lombardia: Penne alla monzese http://www.kucinadikiara.it/2017/02/penne-alla-monzese.html
Emilia Romagna: Cotechino in galera http://zibaldoneculinario.blogspot.com/...
Liguria: kizoa (focaccia con la salsiccia) http://arbanelladibasilico.blogspot.com/...
Umbria: Guanciale alla salvia e aceto http://www.dueamicheincucina.ifood.it/...
Puglia: Salsiccia a punta di coltello con funghi cardoncelli http://breakfastdadonaflor.blogspot.com/...
Sicilia: Scacciata Siracusana http://dolcitentazionidautore.blogspot.com/...
Sardegna: Malloreddus alla Campidanese http://dolcitentazionidautore.blogspot.com/...

Commenti

  1. Qui è proprio il caso di dire piatto ricco mi ci ficco! Un bacione Milena, a presto

    RispondiElimina
  2. dev'essere proprio buono!!!!
    bella proposta!
    elisa

    RispondiElimina
  3. questo piatto deve essere veramente gustoso Milena.

    Un bacio
    Miria

    RispondiElimina
  4. sul sapore di questo piatto non si può discutere...ne assaggerei volentieri una porzione! Complimenti Milena!

    RispondiElimina
  5. Non adoro i funghi... ma le tue foto sono troppo invitanti!
    Luisa

    RispondiElimina
  6. Che piatto meraviglioso, io cucino spesso la salsiccia con le patate ma con i funghi non ho mai provato, deve essere gustosissima! Buona serata!

    RispondiElimina
  7. Un piatto gustoso! complimenti!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Merluzzo in brodetto

Ciao a tutte carissime amiche...!
Stamattina qui ...diluvio e temporali...beh....mi sa che la primavera ce la scorderemo...arriveremo all'improvviso in piena estate....siiiiii!!!  e questo cimurro e tosse che mi perseguita ancora, anche se oggi va meglio!!! vabbè resisteremo!
Oggi sono contenta perchè ho dato un piccolissimo contributo per una grandissima causa...finalmente mi è arrivato il bellissimo libro di ricette...I-Kitchen, che avevo prenotato qui, scritto da tanti di voi blogger...e a cura della grande Patrizia Bosso, che con tanto amore....pazienza e solidarità ha dedicato ai bimbi e ai ragazzi della Gulliver di Rocchetta Vara, una casa famiglia distrutta da questa tragedia!
Ricordate?
...Il 25 ottobre 2011 una pioggia violenta e interminabile flagella l'estremo Levante della Riviera Ligure.Una valanga di acqua e fango si abbatte anche sulla valle di Vara, travolgendo tutto, portando via con sè vite umane, distruggendo abitazioni, inghiottendo oggetti, ricordi, sicure…

Spaghetti con sughetto di Pelose...!

Buona serata a tutti!
Oggi un piatto tipico di mare...spaghetti con sughetto di "Pelose",  eh si...qui nella zona di Bari chiamiamo proprio così quei granchi un pò più grandi e con gli arti e le chele ricoperte di setole pelose e di colore scuro! E' molto facile trovare le pelose sulle nostre coste, ma la loro tana è solitamente una grossa buca nella roccia sott'acqua.  Da non confondere con i semplici granchi, più piccoli e di colore verdastro e che...se per caso vi trovate sdraiati sul bagnasciuga di uno scoglio li vedrete aggirarsi tranquillamente! La Pelosa si nutre di polpi...ma è anche la loro preda!
Beh...noi ci pappiamo alla grande tutti e due!
Non so se sapete della nostra passione per la pesca di polpi...e allora un giorno un cugino di mio marito ci ha fatto cosa graditissima regalandoci una bella vaschetta di Pelose vive per poter andare a pescare polpi! Ma erano davvero tanti...e allora perchè non fare un bel sughetto con qualche Pelosa?  Detto ...fatto!!…

Pizzo Palumbo

Il "Pizzo palumbo" è un dolce tipico di Lucera, provincia di Foggia, una semplice ciambella profumata al limone e decorata con glassa e confettini colorati. Per la rubrica de L'Italia nel piatto il tema di marzo è: "Dolce primavera", una torta o un dolce aspettando la primavera. 

Il nome "Pizzo palumbo" o "u pizz palumm" in dialetto, sta  a significare "un pezzo di colomba".
E' nota anche come "ciambella pasquale",  un dolce che si