Passa ai contenuti principali

CUCINA REGIONALE PUGLIESE: Checozze a la poveredde

Buongiorno a tutti carissimi amici....!
Eccoci ad un'altra puntata della nostra rubrica regionale che da oggi va in ferie...eh si  per poi riprendere alla grande e ancora con più entusiasmo a Settembre!
E allora... un RINGRAZIAMENTO particolare e di cuore va alle grandi Babi e Renata, che con grande passione...allegria e affetto ci hanno guidato in questa meravigliosa avventura ...su e giù per la nostra bella Italia alla scoperta di tante tradizioni della nostra cucina!
Un grande RINGRANZIAMENTO a tutte voi carissime amiche e compagne di avventura che avete rappresentato magnificamente le regioni....oh...ma che gruppo stupendo abbiamo creato...sono felicissima di farne parte!!!!
E un Grazieeeeeee a tutti voi carissimi che ci avete seguito settimana dopo settimana!!!
Ci rivediamo a Settembre...non mancateeeeeee!!!!

Per oggi il tema è:                         
 Verdura di stagione




Andiamo subito a scoprire  cosa abbiamo preparato:


CALABRIA: Pipi e patati  di Rosa ed Io (http://rosaantonino.blogspot.it/ )
CAMPANIA: Zucchine a scapece di Le Ricette di Tina (http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/ )
SICILIA: Peperoni imbottiti di Cucina che ti Passa (http://www.cucinachetipassa.info/)
TOSCANA: Zucchine a buglione di Non Solo Piccante (http://www.nonsolopiccante.it/)
LOMBARDIA:   Risotto alla vogherese  di L’Angolo Cottura di Babi (www.langolocottura.it)
VENETO: Peperonata alla veneziana  di Semplicemente Buono www.semplicebuono.blogspot.com/)
FRIULI VENEZIA GIULIA: Ajvar di Nuvole di Farina (http://nuvoledifarina.blogspot.com/)
PIEMONTE:  Tomàtiche a la piemontèisa   di La Casa di Artù(http://lacasadi-artu.blogspot.com/)
EMILIA ROMAGNA: La rustisana   di Zibaldone Culinario (http://zibaldoneculinario.blogspot.com/)
TRENTINO ALTO ADIGE:  Zucchini ripieni al profumo di lago di A Fiamma Dolce (http://afiammadolce.blogspot.it/)
PUGLIA: Checozze a la poveredde  di Breakfast da Donaflor (http://breakfastdadonaflor.blogspot.it/)
LAZIO: Pollo con i peperoni alla romana  di Chez Entity (http://elly-chezentity.blogspot.it/)
LIGURIA: pevion pinn-i   di Un’arbanella di Basilico  http://arbanelladibasilico.blogspot.it/
UMBRIA: Panzanella di 2 Amiche in Cucina (http://amichecucina.blogspot.it/)   
MARCHE: Zucchine ripiene  di La Creatività e i suoi Colori (http://lacreativitaeisuoicolori.blogspot.it )
ABRUZZO: Pipindun arrost   di In Cucina da Eva (http://blog.giallozafferano.it/incucinadaeva/ )

E questo il mio piatto tradizionale:
Checozze a la poveredde 
 (Zucchine alla poverella)
Le zucchine a la "poverella" sono una vera ghiottoneria della gastronomia  pugliese e che fa parte  dell'antica cucina contadina formata appunto da pochissimi e poveri ingredienti...ma di un gusto molto ...ma molto buono!
Ideale da usare insieme agli antipasti o come contorno e...credetemi non vi basterano mai!!!




















Ingredienti:

zucchine
olio evo
menta (abbondante)
aceto
sale fino
aglio 

Procedimento:

Prendere delle zucchine di media grandezza,  togliere le due parti estreme. lavarle ed affettarle in tante rondelle.
Disporre le rondelle su un canovaccio o in un tegame. salare leggermente e farle asciugare per un pò.
Poi friggere in olio evo a pochissimi alla volta, facendoli diventare scuri...quasi sbruciacchiati.
Diporre poi in una ciotola di terracotta e condirli a strati con menta a volontà, aglio tritato o a fettine sottili e un po di aceto. 
Consumare e gustare dopo qualche ora.

Commenti

  1. Una ricetina semplice ma gustosa :) io tra melanzane e zucchine ne mangerei sempre tutti i giorni!!!! buon inizio settimana e un bacio

    RispondiElimina
  2. Troppo buone,se poi utilizzi le stesse zucchine per farci una pizza salata è il massimo! Buon lunedì

    RispondiElimina
  3. Grazie a te cara Milena
    è stato un piacere grande conoscerti e portare avanti insieme questo bellissimo progetto...Una vera gioia che a Settembre ritornerà
    Intanto mi gusto queste zucchine meravigliose e ti mando un grande bacio
    Buona Settimana!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Mi incuriosiva un sacco il tuo titolo, non avrei mai potuto immaginare cosa mi riservava la tua ricetta!!! e che bontà, ho giusto le zucchine e la menta...quindi cosa sto aspettando a farle???

    ti abbraccio e ti ringrazio per la bella compagnia che ci siamo fatte nella nostra avventura con la cucina regionale....a prestoooo

    RispondiElimina
  5. Simpaticissimo il nome e sicuramente buonissimo il sapore, complimenti un ottimo modo per salutare la rubrica in vista delle vacanze. Buona giornata.

    RispondiElimina
  6. i piatti poverelli sono sempre buonissimi, belli saporiti e sani, un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
  7. Uhhhh che presentazione!!!Che belle fotooooo, Mile!!!!!Mi piacciono da matti!!!! Quanto sei brava amica mia???? Sono felice di partecipare insieme a te in questa grande avventura culinaria!!!! Un grande abbraccio!!!!!

    RispondiElimina
  8. io pensavo alle cozze !!! le zucchine sono sempre buone...ciaoo

    RispondiElimina
  9. Una rubrica davvero strepitosa la vostra e per concludere in bellezza queste zucchine sono proprio il top!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  10. che buone..somigliantissime alle ns "zucchine a scapece"
    baci

    RispondiElimina
  11. Conosco bene le zucchine preparate in questo modo e sono deliziose!!!!

    RispondiElimina
  12. Ciaoo cara grazie di cuore a te,ottime queste zucchine!!hihihihi bravissima!un abbraccio ci rivedremo a Settembre!ciaoo

    RispondiElimina
  13. altro che le chips di patatine, queste si che sono una vera ghiottoneria e anche più sana. come sempre chi viveva prima di noi la sapeva lunga in fatto di gusto e genuinità. un abbraccio

    RispondiElimina
  14. mia zia le prepara spesso! visto che nostra nonna ha origini pugliesi! vi assicuro sono ottimeeee!

    RispondiElimina
  15. Non avrei mai pensate che fossero zucchine!! Sul fatto che non bastino mai non ho dubbi, devono essere ottime… la cucina tradizionale ci regala sempre dei piatti sani e semplici ma buonissimi e tu li presenti sempre al meglio. Complimenti, ci rivediamo a settembre, un bacio e grazie a te, Babi

    RispondiElimina
  16. Ciao carissima, grazie a quest'esperianza abbiamo potuto scambiare ricette, conoscere prodotti, tradizioni... E' stato un piacere conoscerti e scoprire nuove ricette! Complimenti anche per questa tua ultima proposta.
    Buone vacanze.

    RispondiElimina
  17. Come facevamo a non seguire una rubrica così golosa e interessante? Che ci ha dato l'opportunità di effettuare un viaggio gastronomico attraverso la nostra bella Italia, di scoprirne gusti e varianti, di catturare diversità e curiosità, tradizioni e ingredienti. quindi grazie lo diciamo a te, a Babi e Renata e atutte quante avete contribuito a creare, cucinare e postare per noi. E buonissime le zucchine fatte in questo modo, ovviamente non le conoscevo ma i piatti semplici, come ho detto più volte, son quelli che preferisco.
    A presto

    RispondiElimina
  18. Adoro le zucchine, questa è un trionfo di cucuzze (come dicono in Puglia!!). Chissà quante belle ricettine ci saranno a partire da settembre, complimenti a tutte e a te per questa bella ricetta!!!

    RispondiElimina
  19. Aspettiamo con ansia settembre per ritrovarvi con le vostre proposte, intanto complimenti per queste bellissime zucchine!

    RispondiElimina
  20. Ho pensato a qualunque cosa ma non alle zucchine! Ottima ricettina, Dona, quasi me la rifaccio. Buona settimana, bacio

    RispondiElimina
  21. buone le zucchine preparate cosí!

    RispondiElimina
  22. ma dai pensavo fossero cozze con le verdure...mai avrei pensato alle zucchine...preparate splendidamente poi... un bacione e a presto!

    RispondiElimina
  23. Anche io pensavo ci fossero le cozze con le verdure!!! Pensavo a un refuso... che cozze che per errore era diventato checozze!!! E invece la sorpresa sono state le zucchine! Adoro le zucchine aromatizzate con la menta! Sono il top! La cucina povera contadina non sbaglia mai e ce ne siamo accorte in tutte le ricette che abbiamo postato! Sono felice anche io di averti avuto come compagna in questa bellissima avventura e ancora di più di continuare a settembre! A Presto Milena! Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  24. Quanto mi piacciono!!
    Ne vado letteralmente pazza!!
    Baci Carmen

    RispondiElimina
  25. Queste le fa mio cognato e sono troooooooppo buone!
    Ahahahah dal titolo non avevo capito cos'erano ;)

    RispondiElimina
  26. Che buone, io adoro le zucchine ma così non le avevo mai preparate!!!

    RispondiElimina
  27. Ho sempre usato il basilico con le zucchine e la menta è da provare. Bravissima....un abbraccio.

    RispondiElimina
  28. da quando ho scoperto le zucchine con la menta non mi ferma + nessuno...sono deliziose!

    RispondiElimina
  29. Milena cara gradi di cuore a te! Grazie per aver condiviso questa splendida avventura con tutte noi!
    e come ultima ricetta prima della pausa estiva non potevi scegliere ricetta migliore! Bravissima davvero, foto stupende!!!
    bacionii

    RispondiElimina
  30. E chi lo avrebbe mai immaginato che si trattava di zucchine?!!! A tutto avrei pensato meno che a loro!! Mi piacciono tantissimo...
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  31. complimenti!
    effettivamente la cucina Pugliese esalta tutti i sapori, anche quelli più semplici!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Merluzzo in brodetto

Ciao a tutte carissime amiche...!
Stamattina qui ...diluvio e temporali...beh....mi sa che la primavera ce la scorderemo...arriveremo all'improvviso in piena estate....siiiiii!!!  e questo cimurro e tosse che mi perseguita ancora, anche se oggi va meglio!!! vabbè resisteremo!
Oggi sono contenta perchè ho dato un piccolissimo contributo per una grandissima causa...finalmente mi è arrivato il bellissimo libro di ricette...I-Kitchen, che avevo prenotato qui, scritto da tanti di voi blogger...e a cura della grande Patrizia Bosso, che con tanto amore....pazienza e solidarità ha dedicato ai bimbi e ai ragazzi della Gulliver di Rocchetta Vara, una casa famiglia distrutta da questa tragedia!
Ricordate?
...Il 25 ottobre 2011 una pioggia violenta e interminabile flagella l'estremo Levante della Riviera Ligure.Una valanga di acqua e fango si abbatte anche sulla valle di Vara, travolgendo tutto, portando via con sè vite umane, distruggendo abitazioni, inghiottendo oggetti, ricordi, sicure…

Spaghetti con sughetto di Pelose...!

Buona serata a tutti!
Oggi un piatto tipico di mare...spaghetti con sughetto di "Pelose",  eh si...qui nella zona di Bari chiamiamo proprio così quei granchi un pò più grandi e con gli arti e le chele ricoperte di setole pelose e di colore scuro! E' molto facile trovare le pelose sulle nostre coste, ma la loro tana è solitamente una grossa buca nella roccia sott'acqua.  Da non confondere con i semplici granchi, più piccoli e di colore verdastro e che...se per caso vi trovate sdraiati sul bagnasciuga di uno scoglio li vedrete aggirarsi tranquillamente! La Pelosa si nutre di polpi...ma è anche la loro preda!
Beh...noi ci pappiamo alla grande tutti e due!
Non so se sapete della nostra passione per la pesca di polpi...e allora un giorno un cugino di mio marito ci ha fatto cosa graditissima regalandoci una bella vaschetta di Pelose vive per poter andare a pescare polpi! Ma erano davvero tanti...e allora perchè non fare un bel sughetto con qualche Pelosa?  Detto ...fatto!!…

CUCINA PUGLIESE: Piselli e carciofi ripieni

L'appuntamento di oggi della rubrica L'Italia nel piatto è tutto dedicato ai prodotti e ricette primaverili, piatti leggeri, freschi e genuini.

La Puglia...terra di carciofi ma, anche piselli, fave, fagioli, lenticchie, ceci, sono prodotti di colture di antica  tradizione agricola pugliese.
La mia proposta è un piatto tipico barese, Carciofi ripieni con i piselli freschi, un binomio perfetto che unisce il sapore un po' amarognolo dei carciofi al gusto dolciastro dei piselli, insomma ne nasce un piatto davvero squisito, sano e nutriente.
I piselli freschi insieme alle fave fresche, in questo periodo dominano le nostre tavole, ne facciamo scorte soprattutto di piselli che raccolti e puliti, vengono surgelati per poi gustarne a piacere in svariate preparazioni!
Andiamo allora a vedere la ricetta!

Un abbraccio MILENA











Ingredienti:

6 carciofi
1/2 kg. di piselli freschi
1 cipolla
olio evo
sale e pepe
1 limone

per il ripieno:

2 uova
formaggio pecorino grattugiato
poco pane raffermo
prezzemolo