Passa ai contenuti principali

CUCINA REGIONALE PUGLIESE: Tiedd d spezzatin o furn c l patan

Ciao a tutte carissime amiche....!
Ed eccoci al consueto appuntamento settimanale della rubrica Regionale... dedicata oggi alla carne...eh quante ricette...una più gustosa dell'altra!
Questa settimana sono supercontenta...ben altre due regioni si sono aggiunte, con grandissimo entusismo da parte di tutte noi...eh si...siamo sempre in crescita!!!!
Chissà se riusciremo a coprire tutte le regioni!!! Che bellezza!!!
Non mi stancherò mai di ringraziare la mitica Babi di L'angolo cottura di Babi ...instancabile coordinatrice di tutti noi!  Sempre piena di entusiasmo che trasmette a sua volta a tutti noi!
E anche a Renata di Rosa ed io...che con allegria ci trasporta in questa avventura!!! E quanta simpatia traspare da questa ragazza!

Un caloroso benvenuto alle new entry: la grande Carla di Un'arbanelle di basilico dalla Liguria e le simpatiche ragazze di 2 Amiche in Cucina dall'Umbria!!! Anche loro ci delizieranno delle loro specialità!

Allora andiamo a vedere cosa abbiamo preparato:

CALABRIA:  La carne dei pastori di Rosa ed Io (http://rosaantonino.blogspot.com/)
 

CAMPANIA: Peperoni imbottiti  di Le Ricette di Tina(http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/
SICILIA:   Salsccia condita rustuta di Cucina che ti Passa (http://www.cucinachetipassa.info/) 
TOSCANA:  Spezzatino con patate alla toscana di Non Solo Piccante (http://www.nonsolopiccante.it/)
LOMBARDIA:  Manzo alla California di L’Angolo Cottura di Babi (www.langolocottura.it)
VENETO:  Polastro in tecia di Semplicemente Buono (www.semplicebuono.blogspot.com/)
FRIULI VENEZIA GIULIA: Luganighe in salsa de Teran  di Nuvole di Farina (http://nuvoledifarina.blogspot.com/
PIEMONTE: Brasato al barolo  di La Casa di Artù (http://lacasadi-artu.blogspot.com/)
EMILIA ROMAGNA:  Coppa arrosto  di Zibaldone Culinario (http://zibaldoneculinario.blogspot.com/)
TRENTINO ALTO ADIGE: Oseleti Scampadi  di A Fiamma Dolce (http://afiammadolce.blogspot.it/) 
PUGLIA: Tiedd d spezzatin o furn c l patan  di Breakfast da Donaflor (http://breakfastdadonaflor.blogspot.it/) 
LAZIO: Saltimbocca alla romana di Chez Entity (http://elly-chezentity.blogspot.it/)
LIGURIA:  Coniggio a sanremasca  di Un’arbanella di Basilico (http://arbanelladibasilico.blogspot.it/) 
UMBRIA: Faraona alla leccarda di 2 Amiche in Cucina (http://amichecucina.blogspot.it/) 


Ed ecco il mio piatto a base di carne, tipico dalle mie parti e che ha 2 modi di cottura, al forno oppure in pentola.
La mia versione è al forno!

 Tiedd d spezzatin o furn c l patan 
(Tiella di spezzatino al forno con le  patate)




















   
Ingredienti:


1 kg. di spezzatino di vitello con osso
8 patate
1 dozzina di pomodorini ciliegii
2 coste di sedano a pezzi
olio evo
formaggio grattuggiato
sale e pepe
prezzemolo tritato
1/2 bicchiere di vino bianco
2 cipolla


Procedimento:


In un tegame da forno mettete l'olio evo sul fondo, la cipolla tritata, coprite di patate a fette o a tocchetti, salate, pepate e mettete ancora un filo di olio, poi adagiate i pezzi di spezzatino e condite con pomodorini, sedano a pezzi, prezzemolo, formaggio grattuggiato, ancora cipolla tritata, sale e pepe e il vino bianco.
Cuocete in forno a 180°/200° per circa 1 ora e mezza , prima coperto con un foglio di alluminio e poi scoperto per far rosolare. Se si dovesse asciugare, aggiungere un mestolo di acqua. 

Commenti

  1. Questa iniziativa è davvero bella! Ti dà la possibilità di scoprire i tantissimi sapori d'Italia!
    E il piatto che hai preparato... una delizia, per il palato e per gli occhi!
    E adesso vado a curiosare nelle altre regioni... a presto!!!

    RispondiElimina
  2. Mai provato lo spezzatino cotto al forno! L'idea mi piace proprio, le tue foto fanno venire l'acquolina in bocca!!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  3. E' incredibile la capacità che hai di aprirmi un buco nello stomaco con le tue ricette.... altra ricetta da copiare...

    RispondiElimina
  4. Mi piace!!!devo farlo assolutamente!!!grazieeeee

    RispondiElimina
  5. Che buono...ma è un'ottima idea per fare uno spezzatino diverso e molto ma molto saporito!!!!!!!!!!!!! Ragazza che piattino...Brava!!!E grazie mille per le tue parole gentili...Un bacio grande e cara anche tu mi piaci!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Uhmmmmmmmmmmmmmmmm, lanciamene qualche pezzooooooooo:-DDDDD Che meraviglia, quella crosticina è a dir poco SQUISITAAAAAAAAA, che voglia di addentareeeee!!!!Poi il connubio con le patate...è magnifico!!!!!Un grande abbraccio e complimentiiiiiiiiiii!!!!!

    RispondiElimina
  7. eeeeeeh ma è spettacolare veramente! Un piatto divino, super gustoso! Mi strapiaceee!! Bravissimaaaaa!!! bacioni e buon week end

    RispondiElimina
  8. Wow che bello! Non conoscevo questo tipo di spezzatino.
    Anche noi abbiamo proposto uno spezzatino con patate ma completamente diverso!
    Buona serata

    RispondiElimina
  9. Buonissimo! Io di solito lo faccio cuocere in pentola! Si vede che la regione è la stessa!! Tieni alto il nome della puglia cara!! un bacione

    RispondiElimina
  10. Non conoscevo proprio uesto tipo di spezzatino, mamma mia quanto deve essere buono con quelle patate al forno! Grazie mille cara e buonissimo weekend!

    RispondiElimina
  11. il titolo mi aveva incuriosito perché ti dirò che non ci avevo capito niente; la ricetta mi attira moltissimo, deve essere tutto molto gustoso. un bacio

    RispondiElimina
  12. ciao carissima, quanto mi piace questa raccolta con tutte queste ricette.
    Ottima la tua, si presenta bene con quei colori......che fame!!!!!!
    un bacione
    sabina

    RispondiElimina
  13. Spezzatino e patate è uno dei miei piatti preferiti! Questa versione non la conoscevo e deve essere super! La presenza dei pomodorini e della cipolla, oltre al formaggio mi intrigato parecchio! Bella idea. Mi sa che è ottima anche d'estate. Bacione!

    RispondiElimina
  14. invitante quasi da svenire mi hai fatto tornare la fame

    RispondiElimina
  15. E poi ci si succhia pure le dita.... oltre che le ossa.... fantastico e con il sedano e i pomodori diventa pure colorato e profumato...buon week end e un bacione!!!

    RispondiElimina
  16. Il nome della tua ricetta sa vagamente di arabo.....bellissimo questo spezzatino
    francesca

    RispondiElimina
  17. ciao, ottimo piatto, da provare sicuramente, baci

    RispondiElimina
  18. Uh, bellissima iniziativa e bellissimo piatto! Voglio partecipare anch'io!!

    RispondiElimina
  19. fatto cosi' lo spezzatino e patate e' da leccarsi i baffi:-) bacioni e buon sabato!

    RispondiElimina
  20. Che bello lo spezzatino preparato al forno, mai provato, ti copio l'idea, poi con tutto quel profumo quasi quasi faccio un salto in Puglia!!!

    RispondiElimina
  21. un piatto a cui non si puo' dire di no!!brava cara buoin we

    RispondiElimina
  22. si si la conosco è fantastico !

    RispondiElimina
  23. Anche io sono tra quelli che non conoscevano questa versione né tantomeno ci ho mai pensato a farla.
    Leggendo la ricetta mi é sorta una domanda:lo spezzatino,cucinato così,non rimane duro?
    Per me fino ad oggi l'unico modo di prepararlo è stato solo stufato.
    Ciao,un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara...lo spezzatino non rimane duro, perchè all'inizio lo copri con carta di alluminio, con il vapore si cuoce, e se si asciuga ci aggiungi un pò di acqua, solo alla fine lo scopri per farlo rosolare...magari ci vorrà più tempo...ma si cuoce!

      Elimina
  24. sapessi quanto mi piace...bravissima tu e le altre blogghine!!
    un bacio

    RispondiElimina
  25. Squisita la carne e super invitanti quelle patate, ottimo piatto mia cara!

    RispondiElimina
  26. caspita è meraviglioso!!!da farci un scarpetta!!!

    RispondiElimina
  27. Mi domando perché ci ho dovuto pensare tanto prima di entrare a far parte del gruppo. Mi sto divertendo un sacco! e pregusto, prima degli altri le nostre ricette, a leggere i nomi e a pensare cosa mai sarà....
    La tiella qui è superlativa! Un bacione buona domenica

    RispondiElimina
  28. Un estofado exquisito ambos ingredientes son estupendo carne y papas son adorable,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  29. Per quanto non sia carnivora il tuo spezzatino ha un aspetto davvero molto invitante e appetitoso. E quelle patate sono proprio con la crosticina come piacciono a me. Baci, buona domenica

    RispondiElimina
  30. Ma che bella iniziativa!!! Splendido piatto brava!!

    RispondiElimina
  31. mi piace molto idea di questo spezzatino fatto al forno, in genere lo preparo in umido ma cosi è una bella alternativa

    RispondiElimina
  32. Che delizia lo spezzatino al foeno con le patate . . . mi piace questa raccolta di ricette regionali. Mi piacerebbe partecipare con delle ricette della Ciociaria, mia terra di origine,come posso fare ? Grazie, Flavia .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara...puoi tranquillamente contattare Babi del blog "L'angolo cottura di Babi"...è lei che coordina il tutto!
      bacioni

      Elimina
  33. Questa "tiella"l'hai preparato in modo Divino!!!!immagino il profumo!!!Bravissima come sempre!!!un bacio e buona Domenica!!

    RispondiElimina
  34. accidenti quanto materale utile qui! Spero tu venga atrovarmi nel mio blog. Ciao ciao

    RispondiElimina
  35. Al forno non l'ho mai provato. L'aspetto mi piace moltissimo. Complimenti.

    RispondiElimina
  36. Mi piace molto questo tuo piatto così ricco e gustoso!!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  37. oddio che meraviglisa teglia!! mi fa venire una gran fame, queste cose rustiche son sempre eccezzionali!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Merluzzo in brodetto

Ciao a tutte carissime amiche...!
Stamattina qui ...diluvio e temporali...beh....mi sa che la primavera ce la scorderemo...arriveremo all'improvviso in piena estate....siiiiii!!!  e questo cimurro e tosse che mi perseguita ancora, anche se oggi va meglio!!! vabbè resisteremo!
Oggi sono contenta perchè ho dato un piccolissimo contributo per una grandissima causa...finalmente mi è arrivato il bellissimo libro di ricette...I-Kitchen, che avevo prenotato qui, scritto da tanti di voi blogger...e a cura della grande Patrizia Bosso, che con tanto amore....pazienza e solidarità ha dedicato ai bimbi e ai ragazzi della Gulliver di Rocchetta Vara, una casa famiglia distrutta da questa tragedia!
Ricordate?
...Il 25 ottobre 2011 una pioggia violenta e interminabile flagella l'estremo Levante della Riviera Ligure.Una valanga di acqua e fango si abbatte anche sulla valle di Vara, travolgendo tutto, portando via con sè vite umane, distruggendo abitazioni, inghiottendo oggetti, ricordi, sicure…

Spaghetti con sughetto di Pelose...!

Buona serata a tutti!
Oggi un piatto tipico di mare...spaghetti con sughetto di "Pelose",  eh si...qui nella zona di Bari chiamiamo proprio così quei granchi un pò più grandi e con gli arti e le chele ricoperte di setole pelose e di colore scuro! E' molto facile trovare le pelose sulle nostre coste, ma la loro tana è solitamente una grossa buca nella roccia sott'acqua.  Da non confondere con i semplici granchi, più piccoli e di colore verdastro e che...se per caso vi trovate sdraiati sul bagnasciuga di uno scoglio li vedrete aggirarsi tranquillamente! La Pelosa si nutre di polpi...ma è anche la loro preda!
Beh...noi ci pappiamo alla grande tutti e due!
Non so se sapete della nostra passione per la pesca di polpi...e allora un giorno un cugino di mio marito ci ha fatto cosa graditissima regalandoci una bella vaschetta di Pelose vive per poter andare a pescare polpi! Ma erano davvero tanti...e allora perchè non fare un bel sughetto con qualche Pelosa?  Detto ...fatto!!…

CUCINA PUGLIESE: Piselli e carciofi ripieni

L'appuntamento di oggi della rubrica L'Italia nel piatto è tutto dedicato ai prodotti e ricette primaverili, piatti leggeri, freschi e genuini.

La Puglia...terra di carciofi ma, anche piselli, fave, fagioli, lenticchie, ceci, sono prodotti di colture di antica  tradizione agricola pugliese.
La mia proposta è un piatto tipico barese, Carciofi ripieni con i piselli freschi, un binomio perfetto che unisce il sapore un po' amarognolo dei carciofi al gusto dolciastro dei piselli, insomma ne nasce un piatto davvero squisito, sano e nutriente.
I piselli freschi insieme alle fave fresche, in questo periodo dominano le nostre tavole, ne facciamo scorte soprattutto di piselli che raccolti e puliti, vengono surgelati per poi gustarne a piacere in svariate preparazioni!
Andiamo allora a vedere la ricetta!

Un abbraccio MILENA











Ingredienti:

6 carciofi
1/2 kg. di piselli freschi
1 cipolla
olio evo
sale e pepe
1 limone

per il ripieno:

2 uova
formaggio pecorino grattugiato
poco pane raffermo
prezzemolo