domenica 6 aprile 2014

Torta di compleanno con bignè e...bip bip!


E quando vuoi far felice tuo figlio...che fai...ce la metti tutta!!!
Anche se per preparare una torta , se pur semplice, ci metto non so quanto tempo, eh si, comincio a preparare la crema al caffè e all'improvviso altolà...fermi tutti...bip bip, immobile per qualche minuto con il braccio sinistro steso in giù e magari con la mano destra che prima stava girando la crema, ora si deve fermare...oh mamma, speriamo non si attacchi sta crema! Ok riprendiamo subito, la crema è pronta...evviva! Veloce...forza andiamo per la seconda crema, al cioccolato stavolta, ufff...dopo 15 minuti ancora bip bip, ferma immobile per qualche minuto, sempre braccio steso in giù e poi si continua, altri 15 minuti di tregua e via a preparare il resto!!! Meno male il pan di spagna era pronto dal giorno precedente!!!
Magaaaari c'era solo la torta da preparare...eh no no, c'era tutta la cena da preparare e  poche ore a disposizione e immaginate doversi fermare per qualche minuto ogni 15 minuti per tutto il tempo della preparazione dei vari piatti...e per tutto il giorno e la notte pure!
Per fortuna c'è il bip bip che mi segnala ogni volta che da lì a pochi secondi devo stare ferma, senza fare movimenti, ho almeno il tempo di posare, velocemente però, una qualsiasi cosa che avessi avuto in mano!
Insomma risate miste a tanti grrrrrrr (leggasi bip bip)...mi sentivo un'automa, un robot o non so che cosa!!!!
Per non parlare poi  mentre vado a fare la spesa, ed ecco per strada che all'improvviso bip bip, mi devo fermare, con disinvoltura, magari facendo finta di guardare un cartello...oh cavolo e proprio i manifesti necrologici mi devono capitare!!!

Beh...proprio qualche giorno fa, era il giorno del compleanno di mio figlio con relativa cena per gli amici, ma...anche giorno che dovevo tenere per 24 ore l'holter pressorio...quella macchinetta da portare con sè appeso al collo o alla cintura per la misurazione della pressione!
Ehhh...ecchevelodicoafà...risate tremende,  il fatto è che non ero la sola ad avere quel giorno sta benedetta macchinetta della pressione...ma anche il maritozzo...eh già, un caso, solidarietà oppure troppo in sintonia noi due, quindi immaginate quando i bip bip scattavano, a distanza di pochi minuti uno dall'altro, braccio subito giù, uno sguardo e ...ma è a te o a me?
E che dire poi mentre servivo i piatti e tac...altolà, rimanevo con il piatto fermo  in mano!
Che giornata...per fortuna però la notte i bip bip erano a distanza di 30 minuti...ma tanto di notte...immobilissima fui!!!
Insomma...il compleanno di mio figlio era il 2 aprile, allora programmiamo l'holter per il 3, quindi tutto perfetto, macchè...bisogna festeggiare proprio il 3 perchè il 2 un suo carissimo amico decide di fargli una festa a sorpresa a casa sua!!!
Morale della favola...spesso inutile programmare!!!
Comunque sia è andata benissimo ...anche se con qualche bip bip di troppo e tante prese in giro da parte di mio figlio che se la rideva!!!

E questa è la torta che ho preparato, voleva una torta cioccolatosa, voleva i bignè ed eccolo accontentato...! Non è il massimo come decorazione, ma golosissima e ci ho messo tutto il cuore...mannaggia a te!

Ho dimenticato solo di scrivere sulla torta...BIP BIP!!!

















Ingredienti:

Per il Pan di Spagna

8 uova
280 g. di farina
280 g. di zucchero
1 e 1/2  bustine di lievito

Per la crema al caffè

1 l. di latte
5-6 tuorli
100 g. di farina
200 g. di zucchero
2 cucchiaini rasi di polvere di caffè
3-4 cucchiai di schiuma di caffè
5-6 cucchiai di panna montata

Per la crema al cioccolato

1 l. di latte
100 g. di farina
300 g. di zucchero
50 g. di cacao amaro
100 g. di cioccolato fondente al 70%
4-5 tuorli

Per la colata al cioccolato

250 ml. di latte
1 cucchiaio raso di farina
2 cucchiai di zucchero
1 tuorlo
100 g. di cioccolato fondente al 50% - 70%
poco liquore al caffè

Per la bagna del pan di spagna

1/2 l. di acqua
100 g. di zucchero
100 g. di liquore ( io poco caffè)

Inoltre

1/2 l. di panna per dolci da montare
bignè fatti in casa ( qui la ricetta) o comprati

Procedimento per il pan di spagna:

Sbattere benissimo i tuorli d'uovo con 2 cucchiai di acqua calda, aggiungere lo zucchero e frullare ancora , poi a cucchiaiate aggiungere la farina e continuare a frullare fino a quando diventa una bella crema spumosa. A parte montate  bene a neve gli albumi che avrete tenuto da parte con un pizzichino di sale e aggiungeteli alla crema delle uova a cucchiaiate mescolando con un cucchiaio di legno da sotto sopra con molta delicatezza e per ultimo il lievito sbriciolato senza grumi.
Versate delicatamente il composto nel tegame e infornate a 160°/170° per 40 minuti circa o prova stecchino senza aprire lo sportello del forno per almeno i primi 30 minuti. Sfornate  e poggiate il Pan di Spagna su una gratella.

Procedimento per la crema al caffè:

Preparare la crema pasticcera come al solito aggiungendo la polvere di caffè e quando è cotta versare la schiuma di caffè miscelando bene, far raffreddare e poi amalgamare con la panna montata.

Procedimento per la crema al cioccolato:


Nel tegame mettete la farina, lo zucchero e il cacao, mescolate, aggiungete pian piano il latte sempre mescolando, poi i tuorli sbattuti e accendete il fuoco, mescolate finchè comincia ad addensarsi, a metà cottura aggiungete  il cioccolato fondente a pezzi e mescolate fino a cottura completa.

Procedimento per la colata al cioccolato:

Preparare la crema , prima che si addensi un po' aggiungere il cioccolato fondente a pezzi, far sciogliere e far addensare appena. Quando la crema è fredda aggiungere un po' di liquore al caffè.

Procedimento per la bagna del pan di spagna:

Far bollire acqua e zucchero formando uno sciroppo. Quando è freddo aggiungere poco liquore o caffè.

Infine assemblare la torta alternando strati di pan di spagna bagnati con lo sciroppo con le varie creme al caffè e al cioccolato.
Ricoprire di panna montata, decorare con bignè ripieni di crema al cioccolato oppure al caffè e poi fare la colata di cioccolato sui bignè.

Un abbraccio MILENA



14 commenti:

  1. ahah che simpatico il tuo racconto di mamma ^_^ che si dimena tra mille cose e che riesce a creare un capolavoro...eh mica semplice questa torta mille preparati, ma il sapore dev'essere divino..di certo contentezza per il festeggiato!

    RispondiElimina
  2. =D sei fortissima! e complimenti per la torta stupenda!! buona serata!

    RispondiElimina
  3. Milena, la torta è bellissima, il post è simpaticissimo e tu sei davvero in gamba!! Un abbraccio forte, Mary

    RispondiElimina
  4. nonostante le difficoltà è una meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  5. Sei stata proprio brava, una vera mamma!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Hai descritto benissimo la scena....mi sembrava di essere lì e di sentire pure i bip bip :)
    Auguri al tuo figliolo e complimenti per la torta, molto bella!
    un bacio

    RispondiElimina
  7. il bip bip ti servirà per ricordare questo complennao speciale.........complimenti per la torta, finalmente una torta vera, con il gusto di una volta e sicuramente molto piu' buona di quelle torte attuali tutta scena e niente sostanza. Non me ne vogliano le amanti e specialiste della pasta di zucchero ma per ovvie ragioni queste torte chiamiamole tradizionali sono piu' buone perchè ben bagnate e meno zuccherine , almeno per i miei gusti!!!un abbraccio e bip, bip....peppe.

    RispondiElimina
  8. Innanzitutto auguri al figliolo e complimenti a te per la meravigliosa torta che sei riuscita a realizzare tra un bip bip e l'altro....se non è amore della mamma questo!!!! sei fantastica Milena....piuttosto tutto ok l'esito? spero di si!

    RispondiElimina
  9. Ciao Milena, tantissimi auguri a tuo figlio, e complimenti a te che hai realizzato una piccola meraviglia nonostante i bip bip!!! Spero che sia andato tutto bene dopo.... il bip bip, ti abbraccio forte a presto :)

    RispondiElimina
  10. Super-torta-cioccolatosa! Buonissima!
    Sai che anche io in questi giorni avevo in mente una torta con bignè, ma con le fragole!? Spero di riuscire a farla!
    Un bacione! :)

    RispondiElimina
  11. Auguri di cuore a tuo figlio (sei proprio fortnato lo sai???Che mamma straordinaria hai??:-)), COMPLIMENTI A TE!!!! Ma è uno spettacolo, vero ed unico!Una torta che mangerei in un sol boccone (come devo fare....non resisto proprio alle tue prelibatezze!!!!!^_^ )UN BACIONEEEE

    RispondiElimina
  12. una super torta di compleanno, veramente magnifica, bello anch eil nuovo Header in alto non l'avevo ancora visto

    RispondiElimina
  13. Auguri a tuo figlio e naturalmente anche alla mamma.Anche la decorazione e' bella, come dici te tutto il tuo cuore in questa torta.
    Bravissima

    RispondiElimina
  14. Oh mamma un'impresa questa torta!!! Sei stata fantastica! Buon compleanno al piccolo!!

    RispondiElimina