domenica 14 dicembre 2014

Minchiareddhi integrali con gamberi

Ormai sto prendendo sempre più pratica a preparare la pasta fatta in casa...e chi mi ferma più!
Bastano pochi e ottimi ingredienti per rendere un piatto di pasta fresca davvero speciale, come questi michiareddhi o maccaruni, pasta fresca tipica leccese realizzati con il ferretto, date un'occhiata qui per vedere come si realizzano.

Questa volta ho usato la farina integrale, è da un bel po' di tempo che uso prodotti integrali e mi sono ormai così abituata che non riesco più a farne a meno!
Un primo di mare che andrebbe benissimo anche per la cena della vigilia di Natale, visto che la tradizione vuole piatti a base di pesce!

Il sapore rustico della pasta abbinata al profumo di mare dei gamberetti freschi...ecchevidevodi'...l'abbiamo gustata parecchio!













Ingredienti:

300 g. di minchiareddhi
400g. di gamberetti freschi
300 g. di ciliegini
1 spicchio di aglio
prezzemolo tritato
olio evo q.b.
peperoncino

Procedimento:

Lavare e pulire i gamberi eliminando parte della testa.
In un tegame abbastanza capiente da contenere poi anche la pasta, far rosolare nell'olio evo l'aglio tritato, aggiungere qualche gamberetto e una punta di peperoncino, soffriggere per un po' e poi mettere i pomodorini ciliegini tagliati a pezzi, far cuocere ed infine aggiungere il resto dei gamberetti che dovranno cuocere per circa dieci minuti, se sono più grandi allungare la cottura.
Nel frattempo lessare la pasta, scolarla bene e farla saltare nel sughetto dei gamberetti.
Impiattare aggiungendo una manciata di prezzemolo fresco tritato.

5 commenti:

  1. non puoi farmi vedere questa delizia all'ora di cena!!!!

    RispondiElimina
  2. Che brava che sei, questo piatto è strepitoso!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Direi che è un piatto decisamente perfetto per le prossime festività!!Segno subitooo!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  4. Fantastico piatto! Pochi ingredienti e tutti di qualità! Brava!
    Buona settimana :)
    Rosa

    RispondiElimina