mercoledì 20 novembre 2013

CUCINA PUGLIESE: Brasciole alla barese

Buongiorno a tutti miei cari e benvenuti nella consueta Rubrica regionale dell'Italia nel piatto che come ogni mese vi fa conoscere la ricchezza gastronomica delle nostre regioni!

Il tema di questo appuntamento da non perdere è: PIATTI A LUNGA COTTURA

Il mio piatto: Brasciole alla barese




E' inutile...la vera brasciola a la bares avaiess d cavadd e cu fil!!!

Insomma , una volta le brasciole alla barese  erano solo di carne di cavallo e arrotolate esclusivamente con del filo , la cottura spesso cominciava addirittura il sabato sera...eh si...questo è il tipico piatto della domenica, il famoso ragu' di brasciole , il sugo deve cuocere molto lentamente...plo plo plo...  un bollore appena accennato per permettere alla carne il rilascio di tutto il sapore!
Un piatto bello sostanzioso che è preceduto da  un primo di orecchiette fatte in casa e condite con il saporitissimo sugo delle brasciole!
Vi assicuro che il profumo che emana questo piatto è inconfondibile e se vi capita di passare una domenica fra le viuzze strette strette della città...state sicuri che vi trovereste subito fiondati in casa di qualcuno attratti dal  ragù'!!!

Oggi invece spesso si sostituiscono le brasciole di cavallo con quelle di vitello e per velocizzare si chiudono con gli stuzzicadenti...sono comunque ottime!
Ma quelle alla barese....!!!





Ingredienti:

4 fettine di carne di cavallo per brasciole
50 g. di lardo
1,5 l. di salsa di pomodoro
2 spicchi di aglio
1 cipolla
prezzemolo
olio evo

sale
pepe
peperoncino
formaggio pecorino romano grattuggiato
1 bicchiere circa di vino rosso o bianco 

filo o stuzzicadenti

Procedimento:

Disporre su ogni fettina di carne un trito di aglio e prezzemolo , un pezzettino di lardo, un pò di pecorino romano grattugiato e un pizzico di pepe , avvolgere su se stesse formando degli involtini (brasciole) e chiudere con alcuni stuzzicadenti o dello spago da cucina.
In un tegame  fate soffriggere lentamente la cipolla nell'olio evo,  mettete poi le brasciole  e far rosolare ben bene da tutte le parti , aggiungete il vino bianco, fate evaporare, dopo circa una mezz'ora versate la salsa di pomodoro e a piacere il peperoncino e fate cuocere per almeno 3 o 4 ore.


                                                                                                                                          
www.facebook.com/LItaliaNelPiatto


Ed ora vi consiglio di andare a gustare tutte le altre proposte:

Non mancate il prossimo mese ...ci saranno ben 2 appuntamenti di questa rubrica: il 10 e il 20 dicembre!

Un abbraccio....Milena