martedì 8 ottobre 2013

Melanzane sott'olio

Buongiorno e buona settimana a tutti!

Ed eccomi oggi finalmente... eh si, 2 mesi di assenza totale dal blog, insomma un'estate abbastanza movimentata ed impegni vari  mi hanno tenuta lontano dal pc...anche se a volte ...un piccolo stacco dal computer ci vuole!!!

Prima di tutto mi fa piacere dare un saluto speciale a tutti i miei amici della rubrica L'Italia nel piatto e un benvenuto al nuovo arrivato Pasquale del blog I sapori del mediterraneo (e che inizio Pasquale ...gli scialatielli ai frutti di mare me li sto ancora gustando!!!)

E passiamo al post di oggi che è dedicato alle..... Melanzane sott'olio!
Le conserve le adoro...si ha sempre a portata di mano anche d'inverno le delizie che abbiamo preparato durante la bella stagione!
I sott'oli sono sempre ottimi come antipasti  da gustare magari su dei crostini di pane casereccio o come contorni!

Mio marito fa a volte acquisti strani, ma dico...a che ci serve questo?...vedrai vedrai!!! e quest'altro? ma si... poi mi ringrazierai! e vabbè... e così è stato per il torchietto spremitutto, utilissimo per  far uscire tutta l'acqua dalle fette di melanzane...in tempi ridottissimi....praticamente in pochi minuti!







Ingredienti:

melanzane
aglio
menta
peperoncino
olio evo
aceto bianco di vino
sale




Procedimento senza torchietto

Lavare e sbucciare le melanzane, affettarle abbastanza sottili e disporle nei vasetti di vetro a bocca larga, alternando strati di fette di melanzane con aceto, sale, aglio, menta e a piacere peperoncino.
Man mano che si fanno gli strati cercare di pressare il più possibile le fette di melanzane fino a riempire il vasetto.
Mettere il vasetto in una coppetta o piatto fondo, poi sistemare un bel peso sulle melanzane e lasciare così per una mezza giornata per far uscire tutto il liquido.
Poi scolare benissimo tutto il liquido che si sarà formato, magari pressando ancora con il pugno della mano, risistemare le fette  infilando di lato una forchetta, riempire di olio evo fino a coprire completamente le fette, chiudere e per qualche ora controllare il livello dell'olio, che scendendo bisognerà aggiungerne dell'altro.
Saranno pronte da mangiare dopo circa un mese.

Procedimento con torchietto

Lavare e sbucciare le melanzane, affettarle abbastanza sottili e sistemare le fette cosparse di sale nel torchietto, pressare fino a quando non esce più liquido.
Poi mettere le fette pressate in una coppa con l'aceto e lasciare riposare per una mezz'ora o poco più.
Scolare bene dell'aceto e sistemare le fette di melanzane nei vasetti condendo con aglio, menta e peperoncino.
Pressare ancora un po' per far uscire ancora l'eventuale aceto dai vasetti e riempire fino a coprire completamente le fette, chiudere e per qualche ora controllare il livello dell'olio, che scendendo bisognerà aggiungerne dell'altro.
Saranno pronte da mangiare dopo circa un mese.


Un abbraccio...Milena






17 commenti:

  1. Intanto bentornata! Buone le melanzane sott'olio,tipiche delle nostre parti. Simpatico il torchietto...

    RispondiElimina
  2. ciaoooo..
    anche io uso farle cosi e questa estate me ne sono fatta una bella provvista per l inverno ;-) sono ottime e buone..
    un abbraccio forte
    lia

    RispondiElimina
  3. come conservare il sole e il sapore del sud per l'inverno :-)

    RispondiElimina
  4. Ciao Milena, bentrovata! :) Che buone le melanzane sott'olio, non le ho mai preparate ma mangiate si... mia nonna le faceva sempre e adesso mia zia... ottime! Bravissima, un abbraccio forte e buona serata! :**

    RispondiElimina
  5. meravigliose!!!! e con la menta è un'idea unica!!!

    RispondiElimina
  6. Tesoroooooooooma bentornata accidenti 2 mesi belli pieni pieni..hai fatto benissimo, relax totale!! Le melenzane sott'olio cara sono la mia passione e solo vederle mi manda in estasi!!Un bacione grande,Imma

    RispondiElimina
  7. Milena vedi che i mariti a volte hanno ragione? Io adoro le melanzane e potrei farne indigestione! Un bacione

    RispondiElimina
  8. Mi sei mancata!!!! E riprendi alla grande con una bella e gustosa ricetta.
    Un abbraccio a te.

    RispondiElimina
  9. Bentornata cara!
    Le melanzane sott'olio quest'anno non le ho preparate nonostante le adori, perchè aspettavo quelle dell'orto...invece ne ha prodotte pochine pochine! :(....quasi quasi mi prendo un barattolino dei tuoi! :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  10. Bentornata! ci mancavano le tue ricette pugliesi con i colori e di sapori del sole che ci ricordano l'estate!
    ottime queste melanzane da gustare tutto l'anno!!

    RispondiElimina
  11. Che voglia di melanzane sott'olio!!! :-)

    RispondiElimina
  12. Ciao tesoro, bentornata!!!!!!!!
    Il torchietto spremitutto mi manca... non sapevo neanche che esistesse. Mi sa che tuo marito andrebbe d'accordo con Tommy, neanche lui riesce a resistere alle minchiate... :-)
    Ho cominciato ad apprezzare le melanzane solo di recente e mi piacciono tantissimo. Voglio provare anch'io a metterle sott'olio.
    Adesso che sei rientrata ti aspetto per il nostro contest! :-)

    RispondiElimina
  13. Bentornata!E complimenti x la ricetta!
    tornerò a leggerti, anche io son mancata da questi schermi per lungo tempo.
    Senti hai mica la ricetta di quei paninetti pugliesi ripieni di olive o wurstel, salame?Li ho assaggiati a gallipoli l'estate scorsa.Buoniii!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara....forse ti riferisci alle famose pucce? io le ho preparate così...ecco il link http://breakfastdadonaflor.blogspot.it/search/label/pane
      un abbraccio

      Elimina
  14. si si le pucce.grazie x a ricetta, è da tempo che la cerco...

    RispondiElimina
  15. questa me la segno perchè la trovo davvero una bella ricetta per conservare una delle mie verdure preferite,grazie!!

    RispondiElimina
  16. ma che buone!!!!! devo trovare il torchietto ora!!!!

    RispondiElimina