giovedì 27 settembre 2012

Triglie...semplicemente al forno!

Buona serata a tutti...carissimi...si lo so...sono super assente da voi e dal blog, mannaggia...ma cercherò di recuperare al più presto!!! Questi giorni abbiamo ospiti e ci stiamo dedicando a loro tutti i giorni portandoli a visitare le meraviglie del nostro paese e ancora qualche bagno a mare...stupendo in questo periodo!!!
Sono una coppia...di Chicago lui e dell'Ecuador lei, simpaticissimi...parlano inglese e spagnolo e non vi dico quante risate...io che tento invano...di parlare spagnolo...oh però... como me gusta hablar español!!! mi sa che quest'inverno mi metto a studiare un pò questa lingua!!!

Finalmente è terminato il fermo biologico della pesca ...e allora... vamos... si riprende con il pesce!!!
Piatto veloce ma gustoso...questo periodo davvero poco tempo per la cucina... triglie semplicemente al forno!!!












La ricetta??? ma quale ricetta...!!!

Semplicemente condire le triglie con un filo di olio evo, prezzemolo, limone grattuggiato e....via nel forno caldissimo a 250° per circa 15- 20 minuti...senza farli seccare !!!

Qualche scatto dell'arrivo dei pescherecci con il pesce!





























 

21 commenti:

  1. Sento il profumo!!!Il profumo del tuo mare cara e delle tue triglie e di questo magnifico pesce!!!!!!!!!!
    Ti abbraccio tesoro e divertiti.....
    Ciao ....ops scusa ...HOLA!!!!!!!!!!!!
    ahahahahah Quanto ti vorrei abbracciare!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. sai che non le ho mai mangiate? ma che aspetto stupendo!!!

    RispondiElimina
  3. Mmm quanto mi piacciono le triglie! Fatte così devono essere buonissime! :)
    Baci

    RispondiElimina
  4. mamma mia ke pescioni meravigliosi!!! ma sai ke non ho mai fatto le triglie?domani vado al mercato e mi sa ke ripeto la tua ricetta!!!

    RispondiElimina
  5. Lavora, lavora non ti preoccupare, meglio così. Una ricetta semplice e buonissima, come piace a me. Che foto bellissime, quei pesci...Buona notte.

    RispondiElimina
  6. che invidia con tutto quel pesce fresco.....
    immagino i tuoi dialoghi divertenti in spagnolo, anche io mi butto quando posso e me ne frego degli errori, spesso mi invento anche le parole.
    I tuoi piatti di pesce per me sono mitici e mi fanno sempre una voglia pazzesca.
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Che belle foto!!! Tutto quel bel pesce fresco, le triglie alla griglia.. Insomma tutto bello e buono:-) un abbraccio e a lunedì Dona:-) un abbraccio Cinzia

    RispondiElimina
  8. I tuoi reportage fotografici mi fanno impazzire e le tue triglie sembrano favolose!

    RispondiElimina
  9. Ciao carissima le ricette semplici, con pochi ingredienti sono le migliori, le tue triglie avranno un saporeeee!!!! Bellissime anche le altre foto! Buon fine settimana e grazie per la tua presenza sul nostro blog

    RispondiElimina
  10. bellisisme foto tesoro e bellissima ricetta..il pesce freschissimo cucinato con semplicità è sempre il top!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  11. queste foto non si possono assolutamente guardare! sono un incanto della natura! che fortuna avere tanta Bontà a portata di mano. un abbraccio, Peppe.

    RispondiElimina
  12. Ma che bell'inizio di giornata!!Che belle foto!!
    Wow! Che spettacolo tutto quel pesce fresco.Le tue triglie me le gusterei volentieri a pranzo.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. che bello poter conoscere gente di altri paesi!!!1 e dopo il fermo alla pesca ci hai proposto un piatto a cui non posso dir di no!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia!!
    Sia quelle triglie che profumano fin qui, che quel pesce appena pescato!!

    buon we

    loredana

    RispondiElimina
  15. Il pesce più fresco di così non si può! E quando il pesce è di qualità basta davvero pochissimo per renderlo ancora più buono proprio come hai fatto tu!
    Bravissima tesoro, sembra quasi che il loro profumo arrivi fino a qui!
    bacioni

    RispondiElimina
  16. Hai ragione amica mia,il pesce non vuole tanti condimenti.Bellissime triglie.....ciao,un grande abbraccio.

    RispondiElimina
  17. Anch'io approfitto del bel tempo e appena posso scappo al mare!mentre impari lo spagnolo continua a regalarci le tue ricettine semplici e gustose,come quest'ultima!Bellissime queste triglie sanno della bella estate,insieme a tutte le altre meraviglie delle foto!Un abbraccio carissima!

    RispondiElimina
  18. Ecco cosa mi piace... andare a prendere il pesce appena pescato e cucinarlo! Le buone le triglie!!! belle anche le foto dei pescherecci...

    RispondiElimina
  19. Bel mercato di pesce da noi un insieme così non esiste più ogni pescheria ha il suo e sono piccole per cui questa bella visione non esiste e mi manca ciaooooo

    RispondiElimina
  20. La cottura al forno è tra le più semplici, ma non è facile trovare il punto di cottura ideale, anche perché le triglie sono pesci delicati e fragili. Dale foto mi sembra che tu l'abbia trovato....

    RispondiElimina
  21. Ma che belle foto! Mi hai fatto ricordare quando d'estate andavo con mio nonno ad aspettare i pescatori che rientrano con il bottino!
    Ottime queste triglie, le faccio sempre anch'io.
    Ciao, anzi hola.
    Alice

    RispondiElimina