lunedì 18 giugno 2012

CUCINA REGIONALE PUGLIESE: Cavatelli, ricotta marzotica e rucola

Buongiorno e buona settimana....!
Carissimi amici che ci seguite ormai da tempo in questa rubrica settimanale regionale...grazie per il tempo che ci dedicate!!!!
Ancora un'altra interessante puntata di questa avventura, guidata alla grande...dalle brillanti  Babi e Renata  che ci portano alla scoperta di tanti tesori gastronomici della nostra bella Italia!!!

E allora ...viaaaaa...andiamo a scoprire il tema di oggi: Il Formaggio



Ed ecco tutte le nostre bontà:

CALABRIA:  Calzone ca ricotta   di Rosa ed Io (http://rosaantonino.blogspot.it/ )
CAMPANIA:   Caprese    di Le Ricette di Tina (http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/ )
SICILIA:Pomodorini farciti di ricotta di Cucina che ti Passa (http://www.cucinachetipassa.info/)
LOMBARDIA:    Gnocchetti della Valchiavenna di L’Angolo Cottura di Babi (www.langolocottura.it)
VENETO: Cinquina di crostini ai formaggi di Semplicemente Buono (www.semplicebuono.blogspot.com/)
FRIULI VENEZIA GIULIA: Liptauer di Nuvole di Farina (http://nuvoledifarina.blogspot.com/ )
PIEMONTE:    Risotto al Montébore    di La Casa di Artù (http://lacasadi-artu.blogspot.com/)
EMILIA ROMAGNA: I Borlenghi  di Zibaldone Culinario (http://zibaldoneculinario.blogspot.com/)
TRENTINO ALTO ADIGE:  Canederli neri al puzzone di Moena    di A Fiamma Dolce
( http://afiammadolce.blogspot.it/ )
PUGLIA: Cavatelli, ricotta marzotica e rucola  di Breakfast da Donaflor (http://breakfastdadonaflor.blogspot.it/)
LAZIO:  Spaghetti cacio e pepe  di Chez Entity (http://elly-chezentity.blogspot.it/)
LIGURIA:      fugassette co formaggio   di Un’arbanella di Basilico  http://arbanelladibasilico.blogspot.it/
UMBRIA:  Schiacciata al Formaggio    di 2 Amiche in Cucina (http://amichecucina.blogspot.it/ )   
MARCHE: Orzo e formaggio di fossa  di La Creatività e i suoi Colori (http://lacreativitaeisuoicolori.blogspot.it )
ABRUZZO:      Pallotte “Cace e ove”di In Cucina da Eva (http://blog.giallozafferano.it/incucinadaeva/ )

Le varietà di formagi in Puglia non sono molte ma tutte di grande qualità: la burrata che è il formaggio di latte vaccino più rinomato della Puglia, le mozzarelle, la stracciatella, il cacioricotta, il caciocavallo, il canestrato, il pecorino, la giuncata, la ricotta fresca, la scamorza e la ricotta marzotica!

Cavatelli, ricotta marzotica e rucola
















La ricotta marzotica  ha caratteristiche simili a quelle della ricotta forte e deve il suo nome al fatto che viene prodotta in primavera quando le pecore e le capre delle Murge brucano il foraggio primaverile e forniscono il latte più ricco e saporito. Viene stagionata per circa un mese. Di color avorio, ha sapore leggermente piccante e viene spesso grattugiata sui primi...ma è ottima anche gustarla con del pane fresco...infatti quando la compero non basta mai...ne mangiamo sempre un pezzo prima di iniziare il pranzo!
Soprattutto durante la stagione estiva usiamo piatti freschi conditi con la ricotta marzotica come la crudaiola, la pasta con fagiolini, cavatelli e rucola ecc.

Ingredienti:

 ricotta marzotica
400 g. di cavatelli freschi
5 mazzetti di rucola
400 g. di pomodorini
1 spicchio di aglio
olio evo
sale
pepe

Procedimento:

Lavare e mettere a scolare la rucola.
In un tegame preparate il sughetto soffriggendo l'aglio nell'olio evo, aggiungere i pomodorini tagliati, salare e far cuocere.
Lessare i cavatelli freschi insieme alla rucola in acqua salata, lasciando un mazzetto di rucola cruda.
In una coppa sminuzzare il mazzetto di rucola cruda, aggiungere i cavatelli lessati e scolati, il sughetto di pomodorini, il pepe e condite con tanta ricotta marzotica...che con il calore della pasta si scioglierà e diventerà una goduria... tipo panna!


39 commenti:

  1. Un piatto colorato e allegro e tanto buono con questa ricotta ...che si scioglie dolcemente sui cavatelli.....
    Insomma Complimenti mia bella Pugliese!!!!!
    Un bacione e BUONA SETTIMANA tesoro

    RispondiElimina
  2. Io ormai lo sanno tutti adoro la ricotta e questo piatto e' davvero delizioso! un bacione

    RispondiElimina
  3. come si dice a Roma: bbbona !! la ricotta deve essere di un sapore...ciaooo

    RispondiElimina
  4. Un bellissimo e buonissimo piatto di pasta!!!! E quella ricotta che si scioglie.....deve essere una goduria!!!!
    Brava!!!

    RispondiElimina
  5. Buongiorno cara!!l'unico formaggio che mangio spessissimo è il caciocavallo,ha un sapore unico al mondo!!Copio la ricetta anche se la vostra ricotta fa differenza ^_^,un bacione grande ciaoo

    RispondiElimina
  6. ma quante belle idee gustose in questa rubrica e anche il tuo piatto lo trovo strepitoso!!baic,Imma

    RispondiElimina
  7. che spettacoloooooooooooo!!! la adoro...

    RispondiElimina
  8. un primo raffinatissimo e saporito

    RispondiElimina
  9. un bel piatto fresco! deve essere ottimo! ciao da In cucina da Eva!

    RispondiElimina
  10. Che spettacolo di colori e di sapori! Buonissima la rocotta, non conoscevo la marzotica, ma deve essere ancora migliore delle altre. Grazie mille sia per la ricetta che per la spiegazione, davvero utilissime! Baci e buon lunedì, Babi

    RispondiElimina
  11. Un piatto di pasta buonissimo e colorato! Mi piace moltissimo ed è perfetto in questa stagione!

    RispondiElimina
  12. Ma guarda... ad un piatto così non saprei rinunciare!!!
    ...chissà se questa ricotta si trova anche da noi...

    RispondiElimina
  13. Che spettacoloooooooooooooooooo!!!!Me ne papperei subito un bel piattone pieno pieno!!!!Come devo fare con te????impossibile resisterti!!!!Fai sempre gola!!!!!Un grande abbraccio forte forte!!!!

    RispondiElimina
  14. ciao, ottimo in questo periodo di caldo, bello colorato e invitante, baci

    RispondiElimina
  15. deve essere buonissima quesa ricotta e il piatto è golosissimo, invoglia a mangiare anche nonostante questo caldo torrido ci tolga ogni forza. bravissima, un abbraccio

    RispondiElimina
  16. Non so cosa darei per un piattino così!!!
    Davvero molto brava!!
    Un bacio Carmen

    RispondiElimina
  17. Questi piatti così freschi, ma pure gustosi sono "giusti" per questa stagione, sono rientrata oggi dal mare ...quà c'è un caldone ...questo piatto lo adotterei volentieri per questa sera... bacioni!
    Ma dimmi sai fare pure i cavatelli? avrei bisogno di una lezione privata... aribaci

    RispondiElimina
  18. hai proprio ragione i formaggi pugliesi sono davvero sublimi e buonissimi!!! capita ogni tanto di trovarli qui da noi e non esito ad acquistarli conoscendo le loro caratteristiche...la tua pasta è stupenda!!!!

    RispondiElimina
  19. wooow che piattino niente male davvero.. io dei formaggi pugliesi adoro la stracciatella!!

    RispondiElimina
  20. Dalla descrizione e dalla foto... io sta ricottina speciale speciale l'ho gustata (con le orecchiette, però!) dai miei amici di Polignano! E confermo che dà un sapore particolare e secondo i miei gusti "eccezionale" a un buon piatto di pasta! Brava Milena, hai fatto centro anche questa volta! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  21. Conosco questo piatto,tipico delle nostre parti...Squisito!!

    RispondiElimina
  22. I piatti regionali mi piacciono sempre tanto! E questo è squisito :)

    RispondiElimina
  23. Sarà che di formaggio sono proprio golosa, ma mi sembra che questo sia uno dei nostri giri migliori! La tua pasta è super super!!!! A presto, amica, un abbraccio

    RispondiElimina
  24. Non avevamo mai sentito nominare la ricotta marzotica, ma dal tuo racconto ce ne siamo già innamorate e poi si sposa così bene con i cavatelli!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  25. insomma, se volevi farmi venire appetito ce l'hai fatta! Assaggerei volentieri questa ricotta, ma da noi no l'ho mai vista. Da come la descrivi ho proprio l'impressione che anche in casa mia finirebbe in un "amen".... e poi... quel "tipo panna" finale... mhmmm
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  26. Devo ricominciare a impastare??? Prossima tappa al negozio di prodotti pugliesi per cercare la ricotta....

    RispondiElimina
  27. Un primo stupendo, come del resto anche il tuo blog.Da oggi sono una tua lettrice fissa e ci piacerebbe se contraccambiassi.Buona serata.

    RispondiElimina
  28. Il tema di oggi mi piace tantissimoooo!!!! Adoro il formaggio e non sai che darei per poter assaggiare la ricotta marzotica!! Gustosissimo il tuo primo piatto!!!!
    Un bacio grandissimo!!!!!

    RispondiElimina
  29. un piatto decisamente... patriottico!!! che colori!!!!

    RispondiElimina
  30. Mi hai steso! Al primo colpo, solo pronunciando Ricotta Marzotica. Sono a terra...un piatto di cavatelli come il tuo potrebbe strapparmi delle lacrime di gioia! Stupendo.
    Un abbraccione, Pat

    RispondiElimina
  31. Questa pasta ha un aspetto così squisito... e con quelle scaglie di ricotta sulla superficie è ancora più buona. Io mi tufferei in quel piatto per farne una vera abbuffata.
    A prestissimo.

    RispondiElimina
  32. squisito...cavatelli con la rucola...ci sta benissimo dopo un bel bagno a mare!!!!vero????baci.

    RispondiElimina
  33. mamma mia che buona questa pasta!!baci!

    RispondiElimina
  34. Ottima questa pasta...ho mangiato per la prima volta pasta condita con la rucola a Montesantangelo li in puglia indimenticabile.
    francesca

    RispondiElimina
  35. Che meraviglia cavatelli e rucola, è un primo che adoro! Ciao

    RispondiElimina
  36. io che amo i formaggi...questa meraviglia non la conoscevo..
    che bonta'di ricetta!!

    RispondiElimina
  37. Buonissimi, che piatto invitante, brava!!
    Mi piacerebbe trovare un bel piatto così tornando dal mare....
    Baci...dalla spiaggia!!!

    RispondiElimina
  38. che meraviglia! ottimi, sono certa che erano ottimi!

    RispondiElimina