venerdì 16 marzo 2012

Saraghi sparaglioni ( o Sbarrette) al forno

Stamattina, piacevole giornata di sole,  e... mio marito ne ha approfittato per andare verso il porto dei pescherecci, è arrivata una barchetta con  una marea di Sbarrette (chiamiamo così i piccoli Saraghi)...insomma ne ha presi 1 e 1/2 kg. a soli....badate bene...5,00 euro!!!
 Anche se erano piccoli...ma di una freschezza unica!!!

 Il sarago è molto apprezzato per le carni saporite, semigrasse, ricche di sali minerali, che lo rendono un alimento adatto nelle diete.
 Nei nostri mari sono presenti cinque specie di saraghi:
• Sarago faraone: è il più grande tra i saraghi. Diffuso nell'Atlantico, è caratterizzato da quattro o cinque fasce nere.
• Sarago fasciato : noto anche come sarago comune o Testa nera, per la vistosa banda nera sul capo.
• Sarago maggiore : noto anche come sarago reale, è il più diffuso sia nel Mediterraneo che nell'Atlantico.
• Sarago pizzuto : caratterizzato dal muso appuntito.
• Sarago sparaglione : noto anche come sparlotto, è il più piccolo della specie. Ha il corpo leggermente più allungato ed è privo di striature verticali.

La preparazione di questo pesce è simile a tutti i pesci bianchi: al forno, al cartoccio, arrosto ecc.
Io li ho preparati semplicemente al forno con pochi condimenti!


 



Ingredienti:

Saraghi
pomodorini a ciliegina
prezzemolo tritato
qualche fettina di limone
olio evo

Procedimento:

Pulire il pesce e lavarlo, metterlo in un tegame e condire.
Infornare a temperatura alta per circa 20 minuti.

Più semplice di così....!



38 commenti:

  1. Dove abito io (lontano dal mare!) il pesce si trova solo al supermercato,dove i saraghi non esistono e al prezzo che indichi tu non credo si possa trovare niente....
    Claudette

    RispondiElimina
  2. Quando c'è la qualità e la freschezza del pesce bastano pochi ingredienti e il gioco è fatto! Qui purtroppo, anche se il mare non è lontanissimo, ce li sognamo i prezzi che avete voi...
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Che splendido modo di assaporare il pesce fresco..che fortuna abitare sul mare vero? Un bacione e complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  4. Fantastco!!! Lo mangerei tutto, è troppo buono!!

    RispondiElimina
  5. non vedo l'ora arrivi l'estate per farmi una bella mangiata di pesce al mare. Da me purtroppo molto spesso non è fresco e quindi scelgo sempre quello surgelato tipo salmone o merluzzo......uffi.....io amo il pesce e sopratutto il mare.
    La tua ricetta è ottima, ma credo che l'ingrediente principale sia proprio la freschezza dei pesci.
    un bacione
    sabina

    RispondiElimina
  6. più fresco di così non si può, a presto

    RispondiElimina
  7. che fortuna poter avere il pesce fresco... io che lo mangerei ogni giorno davvero! ora che mi hai fatto conoscere il sarago lo provero' con la tua ricetta:-) un abbraccio !

    RispondiElimina
  8. wow allora provo anch'io!!!!!

    RispondiElimina
  9. Così fresco e cucinato semplicemente deve essere proprio buono e poi, l'hai presentato così bene,con i limoni ed i pomodorini... brava!!!
    (senza contare che il "prezzo leggero" lo ha reso ancora più gustoso!!!)
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  10. mamma che bontà, io adoro il pesce sai, e ho l0acquoina in bocca un abbraccio cara e buon fine settimana

    RispondiElimina
  11. A me il pesce piace preparato in modo semplicissimo altrimenti perde il sapore di mare! Così sono perfetti!

    RispondiElimina
  12. quando vedo pesce vado in estasi..divino...

    RispondiElimina
  13. Mamma miaaaaaaaaaaaaaaaa, che bel piatto!!!!è profumatissimo!!ne sento l'aroma fin qua!L'hai preparato divinamente!!!!Un bacione mia cara e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  14. e ma che meraviglia!!! e il micio di casa ti ha lasciato in pace???

    RispondiElimina
  15. Che bontààààà,il Sarago è ottimo poi con la tua ricettina ad hoc ....buon weekend

    RispondiElimina
  16. quando il pesce è buono bastano pochissimi ingredienti per renderlo ancora più eccezionale. Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. che buoni che sono...buon fine settimana!

    RispondiElimina
  18. che fortuna poter andare a fare la spesa direttamente dai pescherecci!
    questi saraghi sono una meraviglia! :P

    RispondiElimina
  19. Quando il pesce è fresco bastano pochi ingredienti per renderlo un piatto saporito straordinario... il tuo ha un bell'aspetto lo mangerei volentieri a pranzo. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  20. io col pesce sono la negazione vivente...che piatto meraviglioso il tuo!
    Buon fine settimana, un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  21. adoro il pesce ed è vero che se è buono è un piatto velocissimo, questo pesce non l'ho mai provato però, mi tenti! buon we.

    RispondiElimina
  22. che buoni!!!ma toglimi una curiosità...tutto quel vassoio per due persone???...se è troppo per voi...passo!!!buona giornata!!!un abbraccio!!

    RispondiElimina
  23. adoro il pesce!!!complimenti deve essere buonissimo!baci!

    RispondiElimina
  24. Sono del parere che il pesce vada preparato molto semplicemente, proprio per esaltarne il sapore. Questa tua versione è veramente perfetta!!

    RispondiElimina
  25. Che bello questo pesce.. freschissimo.. e gustosissimo

    RispondiElimina
  26. Buono, buono buono! Questo sarago unisce oltre alla sua bontà anche il prezzo favorevole, quindi doppiamente buono!

    RispondiElimina
  27. buonissimo! :) Il pesce fresco ha tutto un altro sapore! buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  28. Ottima ricetta con un pesce altrettanto buono.
    un bacio

    RispondiElimina
  29. Evviva la semplicità cara, e che profumino!!!!

    RispondiElimina
  30. Ciao!!!
    Ma che bontà! La freschezza è regina!!! Io purtroppo abitando in un paese dell'entroterra il pesce non riesco a trovarlo così fresco, peccato mi piacerebbe andare al porto ed acquistare dai pescherecci!
    Ottimo piatto!
    Un bacione, ciao!

    RispondiElimina
  31. Le cose semplici sono sempre le migliori

    RispondiElimina
  32. un piatto delicatissimo buon fine settimana

    RispondiElimina
  33. :) il pesce...che nota dolente per me...abituata a quello freschissimo appena pescato ora devo per forza comprarlo al super o in pescheria di cui non mi fido per nulla...troppo odore di ammoniaca!! pensa oggi con lo stesso prezzo ho preso 2 kg di cozze!! e le ho pure buttate ché un buone odore non avevano purtroppo! ottima ricetta..il pesce cucinato cosi...senza "vino" ne tanti aromi è qualcosa di fantastico...senti solo il profumo del mare! :)

    RispondiElimina
  34. semplice ma buonissimo!!! a prescindere dal prezzo, un piatto così è un vero lusso :)))

    RispondiElimina